Euro 2012, Trapattoni non si fida dell’Italia

di Gioia Bò 3

La sconfitta dell’Italia contro la Russia preoccupa non poco i tifosi azzurri, terrorizzati al solo pensiero che i nostri possano bissare la figuraccia rimediata ai Mondiali suadafricani di due anni fa. Ma a tranquillizzare il calcio nostrano, a pochi giorni dal fischio d’avvio di Euro 2012, arrivano le parole di Giovanni Trapattoni, ex ct azzurro, ora alla guida dell’Irlanda (inserita nello stesso girone dell’Italia).

Secondo il Trap, il test di ieri sera contro i sovietici non è attendibile, poiché l’Italia non ha mostrato il meglio delle sue potenzialità:

Guai a pensare che quella vista contro la Russia sia la vera Italia. Io ho le mie grane, Prandelli le sue, ma di sicuro non è quella la squadra che troveremo in Polonia.

Non ci resta che attendere la prossima domenica ed il debutto con la Spagna campione in carica per verificare le convinzioni di Trapattoni. La speranza è che l’Italia riesca almeno a passare il turno ed a dimostrare che il calcio nostrano non è fatto solo di scandali.

[Photo Credits | Getty Images]

 

Commenti (3)

  1. Imho trappattoni non e un pollo… L’Italia forse a giocherellato con la Russia quello che non capisco e il perché gli spagnoli siano letteralmente terrorizzati da questa partita e ovvio che se come al solito sono stradopati non li ferma manco il padre eterno ma se il doping e stato vietato pure a loro forse se la giocano alla pari…

    1. sicuramente l’Italia vista contro la Russia non è la vera Italia, comunque quelle degli spagnoli sono frasi di circostanza, non si dice mai di un avversario è scarso nemmeno quando lo è, figuriamoci se si tratta dell’Italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>