Inter – Partizan 1-0: cronaca, foto e interviste

di Gioia Bò 2

Vittoria sofferta dell’Inter nella terza giornata della fase a gironi di Europa League. I nerazzurri di Stramaccioni riescono a conquistare i tre punti solo al minuto numero 43 della ripresa, quando Palacio – subentrato a Coutinho alla mezzora del primo tempo – capitalizzava al meglio l’assist di Milito.

LE PAGELLE DI INTER – PARTIZAN

Con questa vittoria l’Inter raggiunge il Rubin Kazan in vetta alla classifica del Gruppo H con sette punti. Il Partizan resta invece in coda (in compagnia del Neftci Baku) con un solo punto all’attivo. Stramaccioni analizza la gara:

Abbiamo sofferto contro una squadra di valore e con giocatori interessanti. Nel primo tempo hanno fatto meglio loro, nella ripresa abbiamo giocato solo nella loro area. Handanovic ha compiuto un intervento che vale un gol e sul capovolgimento di fronte abbiamo segnato. Sapevamo che un risultato positivo ci avrebbe dato un grande vantaggio per le prossime partite di Europa League e ci siamo impegnati tanto per ottenerlo ma colpimenti al Partizan per la partita. La prossima in casa del Partizan sarà decisiva, se vinciamo chiudiamo il discorso qualificazione. Teniamo tantissimo a questa competizione, abbiamo il dovere di essere protagonisti e vogliamo arrivare fino in fondo. Tutti i calciatori hanno la mia piena fiducia, sono contento per Jonathan che ha riscattato le prestazioni non belle delle ultime uscite.

Zanetti parla di vittoria meritata:

Per vincere c’era bisogno di carattere e determinazione: ci hanno messo in difficoltà nel primo tempo, nel secondo abbiamo meritato la vittoria. Abbiamo un grande attacco, siamo attrezzati bene e stiamo facendo il nostro percorso. Ci sono margini per migliorare ma siamo sulla strada giusta. Tutti ci sentiamo importanti, chiunque entri in campo riesce a dare il massimo. Spero che Sneijder possa risolvere al più presto i suoi problemi fisici, sicuramente è un valore aggiunto per noi; ha tanta voglia di giocare ma non ha ancora potuto dare il suo contributo alla squadra. Vogliamo fare il nostro percorso e provare ad arrivare in fondo anche in campionato.

A voi la gallery della serata.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>