Champions League, Mazzarri carica il Napoli

di Gioia Bò Commenta

La fase a gironi della Champions League entra nel vivo e propone sfide da dentro o fuori, come può esserlo ad esempio Napoli-Manchester City, che potrebbe decidere sin da domani le sorti del Gruppo A della massima competizione europea a livello di club. Vietato sbagliare, vietato arrendersi senza combattere. E’ questo il motto di Walter Mazzarri, che carica i suoi in vista di uno degli appuntamenti clou della stagione azzurra:

Per battere una squadra come il City non basterà il numero del singolo, ma occorrerà una prestazione di gruppo eccellente, al 120 per cento delle nostre possibilità. L’appuntamento più importante della mia carriera? Sono già in partita non penso a tutto il resto, solo a preparare la gara meglio possibile con i miei ragazzi.

Il tecnico dei partenopei sa come fermare il City, visto che già all’andata è riuscito a strappare un pareggio alla squadra di Mancini. Mazzarri sogna il colpaccio, ma sa che questo Napoli ha già fatto più di quanto sperato in fase di sorteggio:

Quando fu sorteggiato il girone credo fosse impensabile arrivare al quinto turno, con ancora buone possibilità di qualificarci. Significa che abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Quello che verrà da qui in poi sarà oro.

Napoli sogna in grande, ma Mazzarri sa che nella serata di domani i suoi si ritroveranno ad affrontare una delle migliore formazioni d’Europa. Un pareggio potrebbe non bastare, ma anche dall’altra parte nessuno firmerebbe per un ics, stando almeno alle parole di Mancini:

Non è nella nostra mentalità. Scenderemo in campo per fare il nostro gioco, magari anche rischiando di sbagliare, come può accadere a chi si trova in una fase di crescita. Sappiamo che il Napoli soprattutto in casa è una squadra molto solida e dunque ci aspetta una gara difficile. Ma se giochiamo come possiamo si può puntare a far risultato. Anche perché la mia squadra è in un ottimo stato di forma, ma ogni partita è difficile.

La speranza è che sia una gara avvincente.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>