Foto Lecce -Catania 0-1

di Gioia Bò Commenta

Il Catania riscatta brillantemente le due sconfitte degli ultimi turni e porta via da Lecce tre punti importanti, che le permettono di raggiungere in classifica la Roma a quota 17. I salentini invece, incassano l’ottava sconfitta stagionale e restano penultimi con soli 8 punti.

A regalare la vittoria alla squadra allenata da Montella è stato Barrientos, poco prima che l’arbitro fischiasse la fine delle ostilità. Una vera beffa per gli uomini di Di Francesco, che fino a quel momento erano riusciti a mantenere la rete inviolata e che speravano ormai nella divisione della posta.

Vincenzo Montella è raggiante al fischio finale:

Dopo tante occasioni sprecate temevo la beffa nel finale, sarebbe stata drammatica, sportivamente parlando. E’ una gioia particolare. Abbiamo giocato bene e meritavamo di battere il Lecce. Sono contento per i ragazzi perché già contro il Chievo la sconfitta era stata ingiusta.

E ancora:

Abbiamo faticato nella costruzione del gioco in fase iniziale, perdendo brutti palloni. Poi siamo riusciti comunque a creare molto. Nella ripresa ci è servita l’occasione di Gomez per ritrovare consapevolezza. Questi ragazzi mi fanno soffrire troppo: dobbiamo essere più cinici quando mettiamo l’uomo davanti al portiere, è impossibile creare tanto e arrivare sempre sul filo di lana.

Eusebio Di Francesco è sconsolato per l’ennesima sconfitta casalinga:

Siamo partiti male concedendo troppo, poi abbiamo aggiustato qualcosa e siamo venuti fuori, creando pericoli important. Purtroppo nel finale la squadra ha perso equilibrio visto che avevo messo tante punte per vincere. Ci sono tante componenti all’interno di una gara in cui l’esperienza conta molto. La squadra è giovane e quando mancano i leader si sente. Bisogna tirare fuori qualcosa in più a livello caratteriale, toccherà a me riuscire a spronare la squadra, perché attualmente il campionato dice che non possiamo salvarci.

A voi le immagini della gara.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>