Top 10: da Figo a Cruyff i traditori nella storia del calcio

di Gioia Bò 3

Torniamo a parlare di bandiere e di tradimenti eccellenti, dopo esserci occupati già ieri della questione-Ronaldo, che tante ire ha suscitato nei tifosi del Flamengo. Perché tornare sull’argomento? Girovagando per la rete, abbiamo trovato una classifica stilata dal quotidiano spagnolo Marca e non potevamo lascirci sfuggire la ghiotta occasione di darvene conto.

Sorprendentemente nella lista non figura il nome di Wayne Rooney, che noi avevamo indicato come uno dei più grandi traditori della storia del calcio, avendo giurato eterna fedeltà all’Everton per poi passare al Manchester United, C’è da ammettere, però, che il giornale iberico nomina tutti calciatori che sono passati da una sponda all’altra del fiume o che comunque hanno scelto di vestire la maglia degli acerrimi nemici.

Da Baggio a Cruyff, da Batistuta a Romario, la lista è infinitamente lunga. Scoprite con noi le prime dieci posizioni.

10 – Mo Johnston

Dopo anni di militanza nel Celtic Glasgow passò ai cugini dei Rangers ed ancora oggi è ricordato come uno dei più grandi traditori del calcio scozzese.

9 – Hugo Sanchez

Imperdonabile il suo passaggio dall’Atletico Madrid al Real nel lontano 1985. Con la maglia biancorossa il messicano conquistò grande fama, raggiungendo anche il titolo di capocannoniere nella Liga.

8 – Claudio Caniggia

Clamoroso il suo passaggio dal River Plate al Boca Juniors. Anche oltreoceano hanno la loro bella specie di traditori…

7 – Johan Cruyff

Anche un mito come lui rientra nella lista dei voltagabbana, avendo indossato sia la maglia dell’Ajax che quella del Feyenord.

6 – Romario

Campione del mondo con il Brasile e autore di un migliaio di gol, ma i tifosi del Flamengo non scorderanno mai il suo passaggio alla Fluminense.

5 – Gabriel Batistuta

Lo ricordiamo con le maglie della Fiorentina e della Roma, ma in patria è famoso anche per aver tradito il River per il Boca.

4 – Sol Campbell

Torniamo in Europa con il clamoroso passaggio di Sol Campbell dal Tottenham all’Arsenal, da una sponda all’altra di Londra.

3 – Ruggeri

La terza piazza del podio è occupata da Ruggeri che passò dal Boca Juniors al River Plate.

2 – Roberto Baggio

Piazzamento d’onore per il Divin Codino. I tifosi viola non hanno mai dimenticato il tradimento che lo portò in maglia bianconera nell’estate del ’90.

1- Luis Figo

Per gli spagnoli è il traditore numero uno: imperdonabile il trasferimento dal Barcellona al Real Madrid.

E voi avete qualcuno da proporre?

Commenti (3)

  1. E lo chiedi pure? Quel bastardo di Ibrahimovic…

  2. MAGLIA DI SPAGNA DAVID VILLA N 52
    MAGLIA BIANCA DI PARMA DELLA FIORE N 15 CALZOCINI NERI N 15
    MAGLIA GIALLO ROSSA DEL VECCHIO N 24 CALZOCINI ROSSI N 24
    MAGLIA BIANCO NERA CALAIO N 11 CALZOCINI NERI N 11
    MAGLIA BIANCO NERA D’AGOSTINO N 21 CALZOCINI BIANCHI N 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>