Tevez – Diamanti, uno alla Juve e uno al Milan

di Marco Mancini Commenta

Sicuramente la prossima estate Carlos Tevez e Alessandro Diamanti cambieranno maglia. In quale squadra però è difficile dirlo. Entrambi sono seguiti da Juventus e Milan, ma visto il costo di entrambi i cartellini, è difficile che un club riesca a permetterseli entrambi. Anche perché la Juve segue altri top player ed il Milan non ha di certo tutta questa disponibilità economica. Vediamo la situazione di entrambi.

DIAMANTI – L’attaccante del Bologna non fa differenze, per lui Juve o Milan è uguale, sempre grandi club sono. La sua valutazione è di 10 milioni di euro ma la sua società spera in un’asta. Ma l’asta non interessa a nessuna delle due pretendenti che anzi, cercano di abbassare il prezzo. Il Milan ieri ha presentato un’offerta: 8 milioni più uno tra Amelia, Antonini, Salamon, Zaccardo e Vilà (anche se Salamon potrebbe essere tolto dall’elenco perché Galliani ci punta molto). La risposta della Juve è invece 4 milioni più Sorensen oppure la comproprietà di Immobile o Gabbiadini.

TEVEZ – L’Apache non ha mai nascosto di preferire il Milan. Preferenza dovuta alla volontà della moglie e perché ha un buon rapporto con Galliani da oltre un anno. Il problema è il costo: 20 milioni. Il Milan ha rifiutato lo scambio (con conguaglio in favore dei rossoneri) con El Shaarawy, ma per poter ottenere quei soldi deve vendere. E l’unico nome in questo momento è Robinho. Galliani vorrebbe ottenere almeno 15 milioni dal Santos, ma il club brasiliano nicchia e spara al ribasso. Più facile invece il discorso Juve. I 20 milioni Marotta è disposto a spenderli, ma solo se non riuscisse a chiudere per Jovetic. Anche per questo Tevez non sembra molto convinto di andare alla Juve.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>