Obiettivi di calciomercato: Diego Polenta

di Roberto Bosio 2

Diego Polenta a dispetto del nome non è la nuova speranza del calcio italiano. Anche se ha giocato nelle giovanili del Genoa. Questo diciannovenne dai grandi mezzi fisici – è alto 188 cm – è arrivato al Grifone dal Danubio a sedici anni per 1,8 milioni di euro.

Con la primavera di Luca Chiappino vince lo Scudetto di categoria nel 2009/2010 e la Supercoppa dell’anno successivo. L’anno dopo gioca nella prima squadra, debuttando nella partita contro il Napoli del 30 Aprile scorso.

Capitano della nazionale uruguayana Under 20, sembra già predestinato a prendere il posto di Diego Lugano nella nazionale maggiore a fianco di un altro giovane di belle speranze: Sebastian Coates.

Il presidente Enrico Preziosi lo ha spedito a farsi le ossa nel Bari di Vincenzo Torrente. Lo seguono attentamente tutte le Big italiane come anche il Barcellona, che nel mercato estivo avrebbe offerto un prestito con diritto di riscatto pari a 5,5 milioni di euro.

Una bella valutazione se si considera che il giocatore allora non aveva che pochissime presenze nel calcio dei grandi. Tra i club italiani probabilmente è in vantaggio il Milan, visto che ha già ottimi rapporti con il Genoa, e ha già comprato un altro giovane di belle speranze dai rossoblù – vedi El Shaarawi.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>