Milan: uno tra Fabregas o Bale arriverà

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Con la partenza di Pirlo, il Milan ha bisogno di “uno che pensa” a centrocampo, e dopo aver perso definitivamente Hamsik, sembra che il famoso mister X sia stato individuato in Cesc Fabregas. Lo spagnolo che vuol lasciare l’Arsenal da anni, probabilmente non andrà nemmeno questa volta al Barcellona, concentrato sull’acquisto di Sanchez che potrebbe portar via la maggior parte delle risorse finanziarie. Per questo il Milan sembra essersi buttato a capofitto nell’operazione.

Il problema è il costo, 40 milioni, su cui l’Arsenal non vuole discutere. Allo stato attuale non sembra ci siano giocatori da inserire come contropartita che interessino ai Gunners, e così Galliani sarà costretto a trovare i soldi fino all’ultimo centesimo. Tra le cessioni già effettuate e quelle da effettuare, si calcola che si dovrebbe racimolare una trentina di milioni. E il resto?

Da questi 30 milioni poi bisognerebbe sottrarre la prima rata per Ibrahimovic (16 milioni), e dunque la disponibilità finanziaria scende, e di molto. Per questo, almeno per come stanno ora le cose, la speranza dei tifosi è che Berlusconi ancora una volta metta mano al portafoglio.

Se però la trattativa dovesse proseguire ancora per troppo tempo, l’Arsenal potrebbe decidere di non privarsi più del suo regista, e perciò i fondi accumulati potrebbero essere spesi per un altro pallino di Galliani: Gareth Bale. Il gallese non ha più tanti pretendenti visto il costo alto, anche qui intorno ai 40 milioni, ma il Tottenham è disponibile a trattare, anche inserendo pedine di scambio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>