Juventus: nuovo centrocampo per la prossima stagione

di Marco Mancini 1

Foto: AP/LaPresse

La Juventus si rifà il look, almeno nella parte centrale del campo. Già detto dei dubbi sul riscatto di Aquilani, 15 milioni sono troppi, e allora la dirigenza bianconera si sta guardando intorno, alla ricerca di un calciatore altrettanto forte ma a costo zero. E così per un po’ si è seguito Andrea Pirlo, il quale ha il 50% di possibilità di rinnovare con il Milan.

Marotta ha dichiarato ieri di preferire l’ex Liverpool al milanista, ma è chiaro che sono parole che porta via il vento, dato che Pirlo ha ancora 4 mesi di contratto con i rossoneri e Aquilani deve ancora terminare la stagione con la Juve. Ma un nome nuovo si sta facendo da un paio di giorni: Montolivo.

Anche il fantasista viola è incerto sul suo futuro, ed ha momentaneamente bloccato le trattative per il rinnovo con la Fiorentina. Non lo convince più di tanto il progetto, e visto che ha ormai 26 anni sa che il prossimo contratto sarà il più importante della sua vita. Su di lui ci sarebbero Bayern Monaco, Inter, ed anche il Milan stesso se perdesse Pirlo, ma ora anche i bianconeri si sono inseriti nella trattativa, dato che Montolivo sarebbe un po’ la copia di Aquilani, con la differenza che costa 15 milioni di meno.

Ma un’altra novità sta per affacciarsi a centrocampo. Si tratta di Lassana Diarra, attualmente di proprietà del Real Madrid, che Mourinho vuol cedere a tutti i costi. Lo Special One ha messo gli occhi su Sissoko, ed ha proposto uno scambio alla Juve, mentre i dirigenti bianconeri si sono detti disponibili a trattare, ma solo se il Real pagasse anche 4-5 milioni di euro di conguaglio. Una trattativa da non lasciarsi scappare per i bianconeri, dato che Diarra vale molto più di quanto viene valutato oggi dal Real (anche lui ha appena 26 anni), ma viene svenduto perché messo fuori rosa da Mourinho.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>