Juventus: 60 milioni per il calciomercato, si parte da Aguero

di Marco Mancini 1

Foto: AP/LaPresse

60 milioni. E’ questa la base di partenza per il prossimo mercato della Juventus. L’assemblea della Exor ha deciso di elargire a Marotta e collaboratori questi fondi in modo da ottenere almeno due colpi importanti per costruire una squadra vincente per la prossima stagione. Non si sa chi sarà l’allenatore, ieri John Elkann aveva rilanciato le quotazioni di Delneri, ma almeno sappiamo che, chiunque sarà, avrà un bel po’ di soldi da spendere.

Il capitolo attacco è il più interessante. Nelle ultime ore ha preso quota l’ipotesi Aguero. L’attaccante che per alcuni anni, prima dell’esplosione di Messi, era stato accostato a Maradona (anche grazie alla sua parentela), si è ormai reso conto di star gettando via una carriera all’Atletico Madrid. Anche quest’anno non vincerà nulla, e siccome c’è il rischio di mancare anche la qualificazione europea per il prossimo, El Kun ha deciso di dire basta.

Sarà lui l’obiettivo numero uno, e considerando che sia Matri che Quagliarella hanno dimostrato di saper giocare da prima punta, le attenzioni degli inviati juventini si sono concentrate su Aguero e Tevez. Uno dei due arriverà, resta da vedere quale delle due società cederà prima. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi sui 30-35 milioni per Aguero e sui 40 per Tevez. Le alternative, ma allo stato attuale sembrano più lontane, sono Benzema, Neymar e Giuseppe Rossi.

Capitolo centrocampo. Qui la partenza di Sissoko potrebbe essere colmata da Lassana Diarra, ormai ai margini della rosa del Real Madrid, il quale potrebbe persino accettare uno scambio tra i due. Le orecchie di Marotta e Paratici sono poi rivolte a Milano, dove attendono di sapere se ci sarà l’offerta per il rinnovo di Pirlo e se l’Inter tenterà la strada per Montolivo. In entrambi i casi, questi calciatori arriveranno gratis. L’alternativa è Modric, su cui sono in molti a puntare per il prossimo anno.

Per la difesa invece, sembra difficile riuscire a trattenere Chiellini. Il gigante della nazionale piace al Real Madrid che dovrebbe perdere Pepe, ma anche al Manchester City. Se dovesse andar via, il sostituto è stato già individuato in Rolando, difensore del Porto molto apprezzato a livello internazionale.

Ma sicuramente il mercato bianconero non si chiuderà qui perché vengono dati come possibili partenti anche Buffon (anche se il sostituto è già in casa, Storari), Amauri, Iaquinta, Giovinco e Palladino, i quali potrebbero far entrare un tesoretto niente male, utile per poter ingaggiare qualche altro campione.

Commenti (1)

  1. prendete Aguero e non sbagliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>