Inter: se parte Sneijder c’è uno tra Sanchez e Nani

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Quello che sembra ormai certo è che Wesley Sneijder verrà acquistato dal Manchester United. Ma le certezze si fermano qui. La cessione dell’olandese è sicura in quanto non rientra nel modulo di Gasperini e perché a 39 milioni di euro non si può dir di no. Ma qualcosa l’Inter dovrà pur farci con questi soldi.

Tutto, ancora una volta, dipende da Alexis Sanchez. L’offerta del Barcellona per il cileno è ferma a 32 milioni ormai da tempo. L’Udinese ne vorrebbe 40, i blaugrana non hanno tutti questi soldi e non riescono a trovare nessun calciatore disponibile a trasferirsi in Friuli, così la trattativa è congelata, anche perché il Manchester City ne è uscito da tempo. Per questo potrebbe inserirsi l’Inter.

Moratti potrebbe decidere di investire l’intero ricavato ottenuto dal Manchester United nel giocatore dell’Udinese, ma bisogna vedere se sarà l’attaccante, che ha dichiarato apertamente di voler andare al Barça, ad accettare il trasferimento. Nel caso non accettasse, c’è già pronto il piano B. Lo United infatti, si sa, non naviga in buone acque finanziarie, e a Ferguson non dispiacerebbe cedere Nani. Per questo il portoghese, ideale per il gioco sulle fasce di Gasperini, potrebbe essere inserito come contropartita per dimezzare l’esborso da parte degli inglesi. L’impressione però è che nulla si muoverà fino alla fine della Coppa America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>