Gennaio, tempo di ritorni: Beckham torna a Milano, Vieira a Londra

di Marco Mancini 1

Il mondiale si avvicina, e i grandi campioni cominciano a farsi i conti. Come dicevamo nei giorni scorsi di Luca Toni, che non giocando in Germania potrebbe ritornare in Italia, lo stesso calcolo lo stanno facendo anche due altri grandi del calcio mondiale, come Beckham e Vieira.

L’inglese in Major League gioca regolarmente, ma è noto che per Capello potrà partecipare al mondiale solo se, almeno per gli ultimi 6 mesi, giocherà in un campionato competitivo. In Inghilterra farebbero pazzie per riprenderselo, ma oggi arriva la conferma da parte del calciatore:

Ci sono altre possibilità, ma il Milan è la mia prima scelta.

Si sa infatti che il Tottenham vorrebbe ingaggiarlo, ma Beck non se la sente di giocare in Inghilterra con una maglia che non è quella del Manchester United, e allora potrebbe tornare in Italia, dove si è trovato bene lo scorso campionato. Il viaggio inverso potrebbe farlo Vieira. Il francese non è contento di quanto Mourinho lo fa giocare (o meglio, non lo fa giocare), e secondo il Daily Mirror, sarebbero molto contenti i dirigenti dell’Arsenal se ritornasse all’ovile (forse anche perché c’è il rischio che Fabregas parta). La possibilità c’è, ma se a gennaio, come effettivamente rischia, la Francia non dovesse nemmeno qualificarsi per il mondiale, Vieira potrebbe rimanere ancora a Milano.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>