Calciomercato: il punto a 10 giorni dalla riapertura

di Marco Mancini Commenta

Ufficialmente si riaprirà il 7 gennaio ma, complice la sosta natalizia, i cellulari dei vari procuratori e direttori sportivi delle squadre di tutto il mondo sono già incandescenti. Al momento infatti 4 sono i colpi di mercato già portati a termine in Italia, ma bisognerà aspettare appunto il 7 del prossimo mese per ufficializzarli. Mancando 10 giorni chissà quanti altri saranno portati a termine. Cerchiamo di capire come ci si muove in tutta Europa, e specialmente in Italia.

Cercando di mettere un pò in ordine, le trattative già arrivate a buon fine sono state il passaggio osannato di Beckham al Milan, quello di Lanzafame in prestito dal Palermo al Bari, e i due neoacquisti del Bologna, e cioè Mutarelli e, l’affare dell’ultimo momento, “Tyson” Rivas.

I nomi sicuri partenti, ma ancora senza nulla di scritto sono Pazzini, sempre più vicino alla Sampdoria (ma non è detto nemmeno che resterà in Italia) Raggi, conteso da diverse squadre, ma ancora indeciso sulla sua destinazione, e Corradi, che sicuramente andrà via da Reggio Calabria, e che quasi certamente finirà a Bologna. Un altro arrivo che sembra accertato è quello del difensore uruguayano Aguirregaray all’Udinese. Adriano sembra non dover più finire al Flamengo, ma con lui non si può mai dar nulla per certo, mentre restano in sospeso le situazioni di Crespo e Balotelli. Uno dei due probabilmente andrà via, escludendo certamente la partenza di Cruz, panchinaro insostituibile. In casa Milan si comincia a cercare un sostituto per Nesta, ma siamo ancora in alto mare per un possibile arrivo (si parla anche di Mexes, ma sembra impossibile almeno per gennaio), mentre è probabile uno scambio Suazo-Acquafresca nel Cagliari, in modo da far tornare l’italo-polacco all’Inter. Infine, notizia dell’ultim’ora, Zalayeta potrebbe finire in Spagna, destinazione Espanyol.

E all’estero? Lì sembra che ci si sta dando da fare più che in Italia. Tra i grandi colpi già messi a segno possiamo annoverare l’arrivo di Lassana Diarra dal Portsmouth e di Huntelaar dall’Ajax, entrambi con destinazione Real Madrid, oppure l’interessante attaccante serbo Nikola Zigic passato dal Valencia al Racing Santander. Se le premesse sono queste, ne vedremo ancora delle belle alla riapertura del mercato invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>