Calciomercato Milan, quattro nomi per il centrocampo

di Marco Mancini 2

Aggiustata la difesa con Acerbi, messo in stand-by il discorso attacco nell’attesa di vedere come si evolvono le situazioni di Cassano e Robinho, il Milan ha intenzione di agire sul centrocampo. Qui infatti si sono persi Van Bommel, Flamini, Gattuso e Seedorf, più Muntari che prima di dicembre-gennaio non torna. Galliani ha affermato che verrà acquistato un solo centrocampista, ma essendocene in rosa soltanto 8 non si può di certo affrontare la Champions League, il campionato e la Coppa Italia con 9 centrocampisti, visto che i rossoneri tra l’altro si infortuniano facilmente.

IL PENSATORE – Per questo siamo sicuri che almeno uno sarà acquistato, e forse due. Secondo Galliani serve un “pensatore” alla Pirlo, ed avendo perso Aquilani, in molti pensavano che quel ruolo l’avrebbe preso Montolivo. Invece l’ex calciatore della Fiorentina giocherà da mezz’ala, ed insieme a Nocerino a centrocampo potrebbe essere preso un centrale dai piedi buoni. Il problema è che questi costano, ed allora va trovata un’occasione.

SGUARDO A MADRID – Per questo motivo si sta guardando con insistenza a Madrid dove ci sono molti buoni calciatori in partenza a poco prezzo. Il migliore, a mio parere, sarebbe Sahin, che Mourinho vorrebbe tenere, ma che non vuol restare a fare il panchinaro. Certo, più che un centrale di centrocampo lui sarebbe un trequartista, ma potrebbe scambiarsi all’occorrenza quella posizione con Boateng.

Gli altri nomi che si fanno sono più mediani che pensatori, e forse avere qualche alternativa, adattando a centrale Montolivo, non guasta. Si pensa a Gago, che al 99% non verrà riscattato dalla Roma, e a Lassana Diarra che da anni è seguito dalle italiane. Sempre da Madrid continuano ad arrivare voci su Kakà, il cui procuratore si è detto disponibile ad abbassare lo stipendio da 11 milioni l’anno a 7. Uno sforzo, senza dubbio, anche perché il Real lo cederebbe a zero euro, ma vale la pena impegnare 7 milioni l’anno per un calciatore che non si sa mai quante partite può giocare?

L’impressione è che uno di questi potrebbe arrivare per un’offerta molto bassa, o addirittura zero, mentre il colpaccio che potrebbe chiamarsi Strootman, Sandro o De Jong, potrebbe arrivare come al solito nei saldi degli ultimi giorni di mercato.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>