Calciomercato Milan, via El Shaarawy, arrivano Torres o Muriel

di Marco Mancini Commenta

Oggi è in programma il cruciale incontro tra Galliani ed El Shaarawy. Resta da capire se ci sono i margini di manovra per recuperare un calciatore che fino a dicembre sembrava un campione ed ora invece è diventato un panchinaro fisso, oppure se è il caso di fargli cambiare aria come fece l’Inter con Balotelli. Da questo colloquio si saprà se il Faraone resterà al Milan oppure no. In quest’ultimo caso si studiano già le alternative.

Il problema principale sarà venderlo ad un prezzo ragionevole. I 40 milioni ipotizzati dal Manchester City sono solo un’utopia, ma 30 sono fattibili visti i soli 21 anni del ragazzo. Un’idea che metterebbe tutti d’accordo, e che ha trovato la sponda nei tabloid inglesi, è scambiare El Shaarawy con Fernando Torres. Ogni anno si dice che El Nino debba lasciare il Chelsea, ed ora Mourinho sembra intenzionato ad accontentarlo. Il Faraone con lui occuperebbe il buco che c’è nella mezz’ala sinistra al Chelsea che fino all’anno scorso giocava con un trequartista dietro le due punte, e così il Milan avrebbe la spalla ideale per Balotelli. Lo scambio potrebbe anche avvenire alla pari.

Se invece si dovesse riuscire a vendere El Shaarawy a qualcuno dei tanti club a cui interessa, ma non al Chelsea, l’obiettivo diventerebbe Muriel. L’attaccante dell’Udinese piaceva a Juve e Inter, ma i bianconeri hanno preferito Tevez, i nerazzurri non si siedono nemmeno al tavolo di fronte alla richiesta di 15 milioni. Ma se dovesse essere venduto il Faraone, i soldi ci sarebbero.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>