Calciomercato Lazio, Sculli al Genoa. Si punta su Honda o Arshavin

di Gioia Bò 1

C’è gran movimento nel mercato della Lazio, almeno in quello in uscita, teso a sfoltire al rosa per far posto a qualche pezzo da novanta. A sorridere è Vincenzo Sculli, che torna al Genoa fino al termine della stagione, per poi magari fermarsi sotto la Lanterna anche nei prossimi anni. Al momento l’accordo tra Lotito e Preziosi è sulla base del prestito gratuito, mentre l’eventuale riscatto è rimandato al prossimo giugno. L’attaccante ha mostrato tutta la propria soddisfazione:

Sono contento di essere tornato, questa è casa mia. Devo ringraziare la Lazio che mi ha dato questa opportunità e il presidente Preziosi per lo sforzo che ha fatto. La mia è una sfida, mi metterò sotto a lavorare. Ritornare a Genova è come rivivere la mia prima esperienza in rossoblu.

Oltre a Sculli, lascia momentaneamente la maglia biancazzurra Stendardo, che si accasa a Bergamo per aiutare l’Atalanta a raggiungere i propri obiettivi. Il mercato in entrata della Lazio, invece, sembra immobile, con Tare che continua a ripetere il ritornello: “Non arriveranno nuovi giocatori”. Ma sotto il Cupolone potrebbe arrivare un pezzo forte prima della chiusura del mercato invernale.

MERCATO IN ENTRATA. Arshavin è in scadenza di contratto con l’Arsenal e potrebbe decidere di proseguire la propria carriera in Italia. 6 i milioni offerti da Lotito, contro una richiesta di 12, con una differenza che al momento congela ogni possibile trattativa. Resta da capire se i Gunners vorranno rischiare di veder partire a giugno il calciatore a parametro zero o accetteranno una cifra inferiore al valore del russo.

In alternativa (o forse come prima scelta), potrebbe arrivare Honda, giapponese del Cska, avvicinato dalla Lazio già la scorsa estate. Uno dei due calciatori potrebbe rappresentare il colpo di mercato dei biancazzurri, ma in ogni caso, occorre prima sistemare l’affare-Makinwa, in modo da liberare un posto da extra-comunitario.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>