Calciomercato Juventus, il piano per arrivare a Jovetic

di Gioia Bò Commenta

Lui si dice pronto per giocare con la maglia di una grande squadra e forse i tempi sono davvero maturi per il salto di qualità, sebbene i suoi sostenitori sperino che la destinazione sia diversa da quella sbandierata in prima pagina. Parliamo di Stevan Jovetic, oggetto del desiderio di diversi club europei, ma vicinissimo alla Juventus, che lo segue da tempo e che spera in un accordo ancor prima della fine della stagione in corso.

La Fiorentina ha mostrato una certa riluttanza a cedere il gioiello alla Vecchia Signora, un po’ per la rivalità storica tra i due club ed un po’ per la vicenda Berbatov, vicino ai viola la scorsa estate, ma poi dirottato sulla rotta di Torino (prima della scelta inglese). Ma ora la Vecchia Signora ha un piano per arrivare al talento montenegrino e spera anche nell’influenza positiva per procuratore, che avrebbe un asso nella manica per convincere i toscani  a cedere. Ma andiamo per ordine.

IL PIANO DELLA JUVENTUS. La Juventus è pronta a mettere sul tavolo della trattativa il cartellino di Sebastian Giovinco più la metà di quello di Marrone, astro nascente del calcio italiano. La Formica Atomica è stata riscattata la scorsa estate dalla Juventus per la somma di 11 milioni di euro, pari alla metà del su valore di mercato. La comproprietà di Marrone al momento viene valutata quattro milioni di euro, il che significa che la Vecchia Signora dovrà aggiungere un conguaglio in denaro per arrivare ai 30 milioni della clausola rescissoria di Jovetic. Tale clausola non è valida in Italia, essendo stata firmata dalle parti ma non depositata in Lega.

LA CLAUSOLA RESCISSORIA. E qui entra in gioco il procuratore del montenegrino, tale Fali Ramadani, che è pronto a convincere il suo assistito a ri-firmare la clausola per depositarla poi in Lega, in modo che la Fiorentina possa far valere i propri diritti. L’agente di Jo-Jo, inoltre, cura gli interessi di un altro viola, Ljaijc, il cui contratto scadrà al termine della prossima stagione. L’obiettivo di Radamani, dunque, è quello di lavorare per il rinnovo del contratto del giovane attaccante, in cambio di un passo indietro della Fiorentina. Funzionerà? Lo sapremo tra qualche settimana.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>