Calciomercato Juventus, sempre più interesse verso il Chelsea

di Marco Mancini Commenta

Alla Juve piace mezzo Chelsea e sicuramente alla fine qualcuno arriverà. I motivi sono tanti, ma i principali sono che i Blues hanno in mente una mezza rivoluzione per il prossimo anno, e lasceranno andare via molti calciatori di ottimo livello a parametro zero o scontati. E allora c’è l’imbarazzo della scelta, con l’unico problema che potrebbe essere rappresentato dalla concorrenza dei soliti Anzhi, PSG e compagnia bella.

IVANOVIC AL PRIMO POSTO – I nomi sull’elenco degli osservatori bianconeri sono Ivanovic, Terry, Lampard, Drogba e Fernando Torres. Tra tutti questi il più interessante è Ivanovic, 28 anni, esperienza internazionale da vendere, ottime qualità e molto adattabile visto che sa giocare sia sulla fascia che centrale. Il suo costo è incredibilmente basso, appena 8 milioni di euro, e questo perché lui stesso ha dichiarato di non trovarsi bene a Londra e voler cambiare squadra. I contatti tra Paratici ed i dirigenti Blues sono avviati, e sicuramente sarà lui il primo obiettivo per la difesa che con il riscatto di Caceres è così completa.

I PARAMETRI ZERO – Ma fanno gola anche i senatori Terry e Lampard. Entrambi sono in scadenza di contratto e prendere giocatori simili che, seppur non più giovanissimi, possono portare esperienza e mentalità vincente a parametro zero, è sicuramente molto importante. Gratis potrebbe arrivare anche Drogba, ma visto che Di Matteo lo ritiene insostituibile, il suo contratto potrebbe essere rinnovato all’ultimo momento.

Un po’ meno interessante è l’ipotesi Torres. Lui è cedibile da mesi, ma il fatto che gli uomini mercato britannici continuino a sparare alto, raffredda la pista. Torres è giovane, talentuoso ed ha molta esperienza, ma le ultime due annate sono state pessime, e difficilmente un club rischierebbe 25-30 milioni per un calciatore che l’ultima partita buona l’ha fatta nel 2010. Se le richieste si abbassassero se ne potrebbe parlare, altrimenti i vari Cavani, Higuain e tutti gli altri ritornerebbero di moda.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>