Calciomercato Juventus, fatta per Caceres, il Siviglia accetta le condizioni

di Marco Mancini 1

La Juventus ha vinto nel tira e molla con il Siviglia per Caceres. Probabilmente ha pesato il fatto che il giocatore sia stato messo fuori rosa dal suo allenatore (anche se non ufficialmente) e che se non fosse partito, poi riportarlo in squadra avrebbe comportato non pochi problemi. Fatto sta che questa mattina la società spagnola ha di fatto accettato l’offerta della Juventus: prestito per 1,5 milioni e diritto di riscatto a 8.

L’unica concessione bianconera è stata di inserire nel contratto una clausola secondo la quale la Juve dovrebbe risarcire con una penale il Siviglia in caso di mancato riscatto, ma ne è valsa la pena visto che così Marotta ha ottenuto un paio di milioni di sconto dalla richiesta iniziale.

ORA IL CENTROCAMPO – Si completa così il reparto arretrato bianconero con Caceres che può essere utilizzato, a seconda delle esigenze, come centrale o come esterno, riportando in Italia un giocatore già abituato al nostro campionato, avendovi giocato già nella stagione 2009-2010. Il suo arrivo però chiude all’ingaggio di Fredy Guarin. Due extracomunitari non possono arrivare, e così per completare la campagna acquisti ora Marotta si lancerà su Nainggolan.

Cellino pochi giorni fa ha promesso che il belga andrà alla Juve a giugno, ma probabilmente potrebbe cedere prima se l’insistenza della società dovesse aumentare. Dopotutto lo fece anche lo scorso anno con Matri.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>