Calciomercato Juventus, per l’attacco Llorente e non solo

di Marco Mancini Commenta

Sembrava volersi muovere sotto silenzio la Juventus, ma oggi arriva una bomba dopo l’altra sul fronte attaccanti. Come spiattellato dal sito ufficiale dell’Atletico Bilbao, ed immediatamente riportato dai quotidiani italiani, i bianconeri stanno intavolando la trattativa per far arrivare Llorente subito a Torino. Il motivo per cui è venuto tutto a galla è l’ufficialità della trattativa voluta dalla Juve per evitare sanzioni FIFA.

Il regolamento infatti prevede che fino al 1° febbraio nessun club possa prendere accordi con un calciatore tesserato in un’altra squadra, seppur in scadenza di contratto. Volendo così anticipare le dirette concorrenti, la Juve ha voluto trovare un accordo economico con il calciatore, e l’accordo è stato trovato: quadriennale da 4,5 milioni a stagione più bonus. Per evitare le sanzioni i bianconeri hanno dovuto presentare anche un’offerta all’Atletico, 7 milioni, ben sapendo che verrà rifiutata. In questo modo l’accordo col giocatore è stato trovato e così se non verrà subito, a febbraio si firmerà già il contratto che porterà il centravanti in bianconero a luglio gratis.

ATTACCANTI PER GENNAIO – Ma per gennaio serve un attaccante, se non due, viste le condizioni fisiche precarie di Vucinic. I nomi che si fanno al momento sono due: Drogba e Adebayor. Il primo ha dichiarato di voler andare in una squadra che gli consenta di giocare in Champions League, magari in Italia, e la Juve è sempre leggermente in vantaggio rispetto al Milan. Il secondo ha un prezzo abbordabile ma un ingaggio altissimo, e quindi potrebbe arrivare solo se accettasse di ridurlo.

Oltre a loro si cerca anche una seconda punta, ma questa potrebbe essere una delle tante punte già della Juve in giro per l’Italia. I nomi più probabili sono Gabbiadini, sufficientemente maturato per tornare, ed Immobile, in rotta con il Genoa e non più obiettivo del Napoli che preferisce Calaiò. Nel caso in cui arrivassero due punte non è escluso che Bendtner possa tornare anzitempo all’Arsenal, tanto prima di marzo non sarebbe utilizzabile.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>