Calciomercato Inter, si pensa a Fernando e ad un vice-Milito

di Marco Mancini Commenta

Ora che il più è fatto, bisogna pensare a rinforzare la squadra per affrontare la seconda parte della stagione. Stramaccioni è stato chiaro: vuole un centrocampista ed un attaccante. Si è improvvisamente complicata la pista che porta a Paulinho, che fino ad un mese fa sembrava già nerazzurro, ma che invece ora è “distratto” dal PSG e dal Chelsea. Più facile invece arrivare ad uno che ha lo stesso ruolo, ma conosce bene il calcio europeo: Fernando.

E’ questo il nome nuovo del mercato nerazzurro, suggerito direttamente da Fredy Guarin che è stato compagno del centrale del Porto per alcuni anni. I due ricomporrebbero la coppia che ha portato l’Europa League al club, e permetterebbe anche a Cambiasso di rifiatare visto che sta giocando praticamente tutte le partite. Per l’attacco si pensa come sempre ad un vice-Milito, ma anche alla possibilità di prendere una prima punta che possa sostituire del tutto l’argentino, non più brillante e certamente non giovane.

 SOGNO BALOTELLI – Per quel ruolo si pensa a Mario Balotelli, ma la strategia dell’Inter è di far lavorare il Milan. Facendo finta di non interessarsi al giocatore, in realtà Moratti vorrebbe che Galliani tirasse sul prezzo col Manchester City per farlo arrivare a Milano, per poi intervenire una volta che il prezzo sarà concordato, pareggiando l’offerta. Se però Balotelli non dovesse arrivare, Stramaccioni non si fida del solo Livaja, che peraltro per lui non è nemmeno una prima punta, e vorrebbe prendere uno tra Floccari e Lisandro Lopez. Infine è stato fissato il prezzo per Sneijder: si parte da 15 milioni, vedremo se qualcuno offrirà di più.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>