Calciomercato Inter: De Jong e Isla a giugno

di Roberto Bosio Commenta

Lo sanno anche i muri. Con ogni probabilità a giugno ci sarà un gran traffico tra arrivi e partenze nel mercato di casa Inter. Il settore in cui ci saranno gli interventi più importanti dovrebbe essere il centrocampo. Partito Thiago Motta alla volta di Parigi – sostituito con Fredy Guarin -, restano comunque tanti centrocampisti che per chilometri ed età non possono più garantire le prestazioni di un tempo.

Javier Zanetti, Dejan Stankovic e Esteban Cambiasso possono comunque rappresentare un esempio per i nerazzurri del futuro, ma non possono più dare la qualità e la quantità necessaria ad incidere in Italia ed in Europa.

NIGEL DE JONG Per questo i dirigenti nerazzurri stanno monitorando con attenzione il mercato europeo in cerca di giocatori di livello. Uno dei calciatori su cui si concentra l’attenzione interista è Nigel de Jong, centrocampista ventisettenne olandese del Manchester City.

IL MASTINO SUDAFRICANO Questo mastino si è messo in evidenza, come tutta la sua nazionale, in occasione dei mondiali di calcio sudafricani. Non sempre in maniera positiva, perché di lui io mi ricordo in particolare alcuni suoi fallacci durante la finale persa contro la Spagna.
In questa stagione non si è visto spesso in campo perché in mediana Roberto Mancini ha veramente l’imbarazzo della scelta, ma comunque potrebbe rappresentare un ottimo affare, visto che il suo scarso utilizzo ne ha ridotto la quotazione – da quindici a una decina di milioni di euro.

VICINO ALLA SCADENZA Il prezzo del giocatore dipenderà anche dalla trattativa per il rinnovo del suo contratto. De Jong attualmente ha un contratto fino a giugno del 2013, se dovesse restare tutto così la sua quotazione dovrebbe per forza scendere se i Citizens ono vogliono correre il rischio di venderlo a poco.

MAURICIO ISLA Un altro giocatore che si segue con attenzione è il centrocampista cileno dell’Udinese Mauricio Isla – in particolare piace al patron interista Massimo Moratti. Se in nerazzurri non riuscissero ad arrivare a lui – o avessero perplessità sul suo recupero fisico dopo il recente infortunio al legamento crociato – potrebbero virare sull’esterno del Lecce – ma di proprietà dell’Udinese – Juan Guillermo Cuadrado. Operazione più complessa della cessione di Isla perché normalmente la squadra friulana non cede giocatori che devono ancora sviluppare appieno le loro potenzialità – come è accaduto in passato ad esempio con Asamoah.

UNA LUNGA LISTA Accanto ai giocatori di cui abbiamo parlato vengono seguiti anche due centrocampisti olandesi del PSV Eindhoven: si tratta di Kevin Strootman e Georginio Wjnaldum.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>