Il Barça diventa “galactico”: preso Villa, quasi Fabregas e Rooney

di Marco Mancini 1

Il Barcellona era di solito quel club che faceva esordire i giovani talenti dalla Primavera e li faceva dientare i migliori del mondo. Dopo l’eliminazione dalla Champions però si è reso conto che questo non basta, e per vincere bisogna spendere. Per questo questa mattina è arrivato l’annuncio che la dirigenza blaugrana ha messo a segno il primo dei suoi tanti colpi del prossimo calciomercato: David Villa.

L’attaccante che il Valencia ha difeso con le unghie e con i denti per tanti anni finalmente cambia maglia, e lo fa a suon di milioni, ben 40, a prescindere dal fatto se Ibrahimovic resterà oppure no.

Messo a posto l’attacco, non è detto però che Laporta si fermi qui. Infatti sta tentando di forzare la mano ad Arsene Wenger per permettere a Fabregas di lasciare l’Arsenal. Il centrocampista spagnolo vorrebbe tornare a casa visto che a Londra ha ben poche chance di vincere qualcosa, e la stagione poco esaltante appena trascorsa potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso. Il prezzo fissato dalla dirigenza dei Gunners è 60 milioni, ma probabilmente si chiuderà a 40 più Yaya Touré.

Se poi i blaugrana dovessero riuscire a cedere anche Ibrahimovic (il Manchester City sarebbe l’unico in grado di accollarsi il suo stipendio), potrebbero tentare l’assalto all’altra squadra di Manchester, lo United, per Wayne Rooney. L’inglese sarebbe il vertice perfetto del tridente formato con Messi e Villa, e con un Ibra in meno i 94 milioni di euro richiesti dai Red Devils non sarebbero una cifra impossibile da pagare.

Commenti (1)

  1. Villa Rooney Messi???????

    Neanche nei videogiochi ho un attacco così allucinante 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>