Abramovich e l’occhio del Grande Fratello

di Gioia Bò Commenta

Grande tifoso della squadra, tanto da non riuscire a separarsene, o malfidato al punto da voler sapere tutto, ma proprio tutto quello che succede in campo?

Non lo sapremo mai, ma di certo, se la notizia pubblicata dal Daily Star troverà conferma, ci ritroveremmo davanti ad un precedente più unico che raro nella storia del calcio.
Come al solito quando si tratta di stranezze, stiamo parlando di calcio inglese (e ti pareva!) ed in particolare del patron del Chelsea, Roman Abramovich, che avrebbe deciso di seguire “molto da vicino” gli allenamenti della squadra alla guida di Avram Grant.

Agenti segreti in stile 007? No, mai fidarsi dell’occhio umano, al quale può sfuggire qualche piccolo dettaglio!
Meglio, molto meglio una serie di telecamere di ultima generazione installate a Cobham, nel Surrey, quartier generale del Chelsea.

Non gli bastava aver comprato una mega villa con vista sul campo di allenamento, ora vuole guardare da vicino, osservare ogni movimento da tutte le angolazioni! Inoltre, grazie alla sofisticata tecnologia, potrà vedere le immagini direttamente dal suo computer, in qualunque angolo del mondo si trovi.

Una sorta di Grande Fratello in campo per i Blues, che da oggi in poi avranno paura di chiedere il permesso anche per andare in bagno! Drogba e compagni sono avvisati: l’occhio vigile della telecamera li segue in ogni istante e non c’è scusa che tenga. E chissà che il buon Roman non adotti lo stesso sistema anche per controllarli fuori dal campo.

C’è chi non sa proprio come buttare i soldi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>