Bundesliga: esordio-Toni e il Bayern torna a vincere

di Marco Mancini Commenta

Finalmente Van Gaal si è reso conto che il problema in attacco del suo Bayern si poteva risolvere con il ritorno in campo di un ex Scarpa d’Oro, ed infatti così è stato. Luca Toni esordisce alla giornata numero 9 in campionato dal primo minuto, ed i suoi 196 cm si fanno subito sentire. Contro il Friburgo prima avvia l’azione che Muller conclude con lo 0-1, e poi nella ripresa un passaggio destinato proprio a lui, a pochi metri dalla porta, viene deviato in rete da un difensore per lo 0-2. Il Bayern dunque torna alla vittoria, anche se un po’ tardi, visto che i punti dalla vetta sono 6 e di mezzo ci sono altre 4 squadre.

Al primo posto in Germania vi rimangono Bayer Leverkusen ed Amburgo che, a braccetto, pareggiano 0-0 nel big match di giornata e continuano la volata una di fianco all’altra. Buon per lo Schalke, che nella difficile trasferta a Stoccarda vince e si porta a -2 dalla coppia di vertice, e per il Werder Brema che batte l’Hoffenheim e accorcia le distanze a -3. Al quinto posto rimane il Wolfsburg, che senza Barzagli va sempre meglio, il quale esce vincitore dalla sfida contro il Moenchengladbach.

Ma la delusione di quest’anno è l’Herta Berlino. Lo scorso anno, di questi tempi, lottava per il primo posto. Oggi, dopo la sconfitta a Norimberga, è ultimo con appena 3 punti, frutto di una vittoria e ben 8 sconfitte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>