Bundesliga: il Bayern sotterra con 7 gol l’Hannover, lo Schalke rimane in scia

di Marco Mancini Commenta

In tre partite può ancora succedere di tutto, ma vedendo la prestazione di ieri del Bayern Monaco, probabilmente lo Schalke 04 ha molto meno speranze di 24 ore prima. All’Allianz Arena arrivava l’Hannover, squadra in zona retrocessione ma molto in forma, dato che aveva battuto una settimana fa proprio lo Schalke per 4-2.

Kuraniy e compagni speravano nel bis, ma purtroppo non sono stati accontentati. La gara sembra un tiro al bersaglio: dopo 20 minuti di equilibrio sblocca il risultato Olic, ed il Bayern non si ferma più. Dopo pochi minuti segna Robben e chiude il primo tempo sul 3-0 Muller. Fischio d’inizio della ripresa, e i tre marcatori si ripetono con lo stesso ordine: Olic gol al 3′, Robben al 4′, Muller al 16′. L’Hannover ormai non gioca più e becca anche il settimo gol, sempre da Robben, nel finale.

Stavolta però lo Schalke non si fa intimidire e con una doppietta di Rakitic batte il Borussia Moenchengladbach, rimanendo sotto di soli 2 punti. Chi sorprende (e si fa sorprendere) è il Bayer Leverkusen, sconfitto ancora, stavolta dallo Stoccarda, e sorpassato al terzo posto dal Werder Brema che vince nella difficile trasferta di Wolfsburg.

Sempre più interessante la corsa per non retrocedere, dove troviamo 4 squadre in un punto a disputarsi gli ultimi due posti per la salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>