Arbitri di porta, arriva l’ok dall’Aia

di Marco Mancini 1

L’Aia, Associazione Italiana Arbitri, attraverso il suo presidente Marcello Nicchi ha aperto all’utilizzo, nel prossimo campionato, degli arbitri di porta. Non solo, anche la tecnologia sarà bene accetta. Dopo la lettera di Galliani che chiedeva maggiore attenzione e aiuti, anche tecnologici, e l’ok da parte di molti dirigenti nelle alte sfere del calcio, ora arriva la benedizione anche dagli arbitri stessi.

Secondo Nicchi infatti ben vengano tutti gli aiuti possibili per i fischietti, anche se non spetta a loro scegliere se introdurre o no la tecnologia. Un appunto interessante però il presidente degli arbitri lo fa a Galliani: se il famoso gol di Muntari è stato un errore grossolano, parlare dell’episodio di Catania equivale a parlare di niente perché non era gol:

nessuno può dimostrare che quello è gol, non è dimostrabile, non è gol quindi di cosa parliamo?

ha dichiarato Nicchi a Sky. Ed anche se ci fosse stato l’arbitro di porta, sicuramente non sarebbe stato capace di prendere una decisione certa. Capitolo chiuso? Crediamo proprio di no…

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>