La Coppa Uefa sudamericana va all’Internacional

di Marco Mancini Commenta

La Copa Sudamericana, che corrisponde alla nostra Coppa Uefa, va per la prima volta nella bacheca di una squadra brasiliana, e per la precisione in quella dell’Internacional de Porto Alegre. Una squadra piena di talenti “europei”, cioè ragazzi che già hanno avuto molte esperienze in Europa (in attacco presentavano D’Alessandro che ha giocato in Inghilterra e in Germania, Alex e Nilmar ex della Ligue 1), che affrontavano colui che l’Europa la porta nel sangue, e cioè Juan Sebastian Veron, bandiera indimenticata dell’Inter.

Era stato proprio Veron a trascinare il suo Estudiantes in finale. All’andata però era andata male, dato che l’Internacional aveva vinto in casa per 0-1. Nella gara di ritorno però gli argentini erano riusciti a vincere con lo stesso risultato, e mentre tutti aspettavano i calci di rigore, durante gli ultimi minuti dei supplementari è arrivato il gol dell’ex attaccante del Lione Nilmar. Finisce 1-1 e la coppa va all’Internacional.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>