Mourinho, ritorno al passato: Inter o Chelsea?

di Gioia Bò 3

Il matrimonio tra Josè Mourinho ed il Real Madrid sta per giungere al termine, qualunque sia il finale di stagione dei blancos, ancora in corsa per la conquista della Champions League e della Coppa del Re. Il tecnico portoghese lascerà la Spagna il prossimo giugno e già si scommette sulla possibile destinazione futura. Ma a sentire il diretto interessato, ci potrebbe essere un ritorno al passato, un ritorno di fiamma con un club già allenato negli anni scorsi. Improbabile che il portoghese torni ad allenare in patria, mentre è più facile che lo Special One si riveda sulla panchina del Chelsea o dell’Inter.

In mattinata l’uomo di Setubal ha aperto la porta alla possibilità di tornare sui propri passi:

Se lascerò Madrid a fine stagione? Vedremo cosa succederà, non è facile per la mia famiglia trascolare un’altra volta. Dopo Inghilterra, Portogallo, Italia e Spagna è difficile scegliere una nuova destinazione. Potrebbe essere anche un posto già visto.

Ed ecco allora spuntare l’ipotesi Londra, dove Mourinho ha allenato dal 2004 al 2007, portando il Chelsea alla conquista di due campionati nazionali, due Coppe di Lega, una Community Shield ed una Coppa d’Inghilterra, prima di essere esonerato nel settembre del 2007. Possibile che Mourinho torni alla corte di Abramovich? Negli ultimi mesi sembra che il portoghese sia tornato nelle grazie del magnate russo, deluso dalla stagione non proprio esaltante dei Blues e convinto che Rafa Benitez non sia l’uomo giusto per portare la squadra in Paradiso.

Ma un ritorno al passato potrebbe essere inteso anche come ritorno all’Inter, sebbene il tecnico lusitano abbia ormai conquistato tutto con i nerazzurri e sia animato da pochi stimoli in questo senso. Inutile dire, poi, che il portoghese non ama puntare su progetti basati sul nuovo che avanza, preferendo invece affidarsi all’esperienza dei grandi campioni, che gli permettano di ottenere tutto e subito. Più probabile l’ipotesi Londra, dunque, anche se con Mou di mezzo è difficile fare previsioni.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>