Ancelotti da allenatore ad attore, ma in quale film?

di Alba D'Alberto Commenta

Che molti calciatori si possano prestare alla fiction e al cinema è normale. I loro fisici scolpiti, l’allentamento settimanale davanti al microfono impertinente dei giornalisti…hanno di certo presenza fisica e carattere. E gli allenatori? Se si considerasse Ancelotti le prospettive sulle panchine sarebbero altre. 

Ancelotti dovrà stare fermo un anno, per scelta. Una specie di anno sabbatico al riparo dallo stress delle partite, degli allenamenti, della squadra, delle critiche e degli applausi. Poi un ritorno in grande spolvero sul piccolo schermo. O almeno questo è quello che racconta la Gazzetta dello Sport:

L’anno sabbatico porterà Carlo Ancelotti sul grande schermo: in attesa di trovare un’altra panchina, quando il suo periodo di riposo sarà finito, l’ex allenatore del Milan si è dato al… cinema e comparirà nel prossimo episodio della saga di Star Trek.
ATTORE — La scena è stata girata a Vancouver, città della moglie Mariann, ma il merito è di Zoe Saldana, attrice americana conosciuta a Londra e amica di Ancelotti: così il 22 luglio, quando negli Stati Uniti uscirà al cinema “Star Trek Beyond” del regista Justin Lin, nel cast comparirà anche Carletto. Ovviamente il suo sarà soltanto un cameo: sarà uno dei medici di un’astronave in rotta nello spazio che esaminerà un alieno finito a bordo. Del resto, anche da allenatore, ha spesso curato i mali delle sue squadre…
Quello che la Gazzetta stabilisce tra il ruolo di attore e quello di allenatore è un legame un po’ forzato ma in questo caso casca a pennello. Non vediamo l’ora di vederlo in questa nuova veste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>