Fifa 13 o PES 2013, quale scegliere?

di Marco Mancini 13

Moltissimi degli utenti di Calciopro sono anche appassionati di videogiochi. Diciamoci la verità, quante volte ci capita di pensare che una partita di calcio non è abbastanza, e ne vogliamo sempre di più? I videogiochi sono un’ottima valvola di sfogo per i calciofili, e così ogni anno ci si ripropone sempre lo stesso dilemma: FIFA o PES? Vediamo quale scegliere a seconda dei propri gusti.

Con questa sorta di recensione non intendo influenzare le scelte sull’acquisto, ma consigliare, a seconda delle necessità di ogni giocatore, qual è il titolo che più gli si addice. Bisogna infatti ammettere che entrambi questi giochi sono migliorati molto e sono di ottimo livello (per entrambi le valutazioni sui siti di critica sono altissime), e così bisogna capire cosa li differenzia. Ad esempio se siete amanti del calcio divertente e veloce, in stile Premier League, è consigliabile FIFA 13 perché è impostato per effettuare capovolgimenti di fronte e azioni molto più rapide del concorrente. Al contrario se siete “italiani” anche nello stile di gioco, preferendo il ragionamento e lo schema alla valanga di gol in ogni partita (sia segnati che presi), allora è meglio PES 2013.

LICENZE – Capitolo licenze. Se volete ascoltare la musichetta della Champions League o Europa League, e magari non giocate ad altro che al campionato italiano, allora è PES il titolo che fa per voi. Se invece delle licenze delle coppe non vi interessa nulla, ma volete spulciare le rose anche della serie C inglese o del campionato australiano (con tanto di Del Piero già presente nel Sydney FC), allora scegliete FIFA. Con questo titolo c’è la possibilità anche di avere maggiori modalità di gioco, oltre ad un parco rose e squadre originali di molto superiore a quello del concorrente.

Se la scelta invece è da effettuare sulla base della modalità “Leggenda” o “Mito”, sappiate che queste due versioni sono praticamente uguali. L’unica differenza sta nel fatto che mentre in FIFA possiamo giocare anche da portieri, in PES possiamo ricoprire solo ruoli di movimento, ma per il resto è tutto più o meno uguale. Dal punto di vista grafico è preferibile PES, decisamente più realistico, da quello del gameplay FIFA, più attinente ai movimenti reali.

CONCLUSIONI – Per ultimo ci sono due considerazioni da fare. I recenti riscontri degli utenti PlayStation Vita su FIFA 13 sono stati molto negativi perché è identico alla versione 2012, quindi se l’avete acquistata, comprare anche quella di quest’anno significa sprecare i soldi. Infine una considerazione personale: entrambi sono migliorati molto, ma rispetto allo scorso anno le novità sostanziali sono poche. Siccome si tratta di ottimi titoli, il mio consiglio è di acquistare FIFA se avete acquistato nel 2012 PES, e viceversa.

Commenti (13)

  1. STORIA RECENTE DELLA GUERRA TRA FIFA E PES

    Pes mantiene il dominio incontrastato di miglior gioco di calcio del mondo fino a Pes 6 (2006). Addirittura le ultime 2 edizioni (Pes 5 e Pes6)
    spaccano i fan: c’è chi continua a preferire Pes 5 per l’aspetto più simulativo e chi preferisce Pes 6 per il suo maggior divertimento e chi gioca a entrambi.
    Ma ciò non toglie che Konami regna incontrastata a discapito di un Fifa che proprio non riesce ad emergere anche se nella versione 2007
    ha cominciato a dare qualche cenno di voler provare nell’impresa di gareggiare con il concorrente.

    E così fu!
    Fifa nell’edizione 2008 comincia ad alzare la testa e prendere terreno grazie anche ad uno stallo di Konami che propose un Pes 2008 poco convincente,
    improntato sull’arcade e con zero innovazioni tant’è che i fan cominciano a reclamare sul nome “pro evolution soccer” visto
    che di evoluzione non c’è stato nulla, se non addirittura un regresso secondo il parere di buona parte dei fan a causa della posizione di Konami di aver trascurato la simulazione a favore del divertimento.
    Dopo questo “adagiarsi sugli allori” di Pes i fan cominciano giustamente a preoccuparsi anche a ragione della volontà dimostrata di Fifa di voler gareggiare
    con il concorrente (tant’è che EA ha introdotto anche i comandi di Pes per cercare di rubare i suoi fan).
    Il mondo per la prima volta è spaccato in due tra Fifa e Pes.

    E così nell’edizione 2009 avviene addirittura il sorpasso di EA!
    Pes 2009 su next gen segna la crisi di Konami: un gioco completamente arcade, completamente diverso dai Pes 5-6, completamente rifiutato dai fan della saga.
    Possiamo considerare questa edizione come un disastro: i fan sono disorientati, non riescono a capire come Pes possa essere caduto così in basso e cominciano a giocare Fifa.
    Fifa 2009 regna decisamente incotrastato come miglior simulazione di calcio, anche grazie al regresso inspiegabile di Konami.
    E’ la prima volta che avviene un netto cambio di ruoli; Fifa simulativo e Pes arcade.
    Ed è la prima volta che EA ruba lo scettro a Konami.

    Edizioni 2010: Pes continua nella sua crisi sulla strada dell’arcade, una strada che non riesce in alcun modo a convincere i suoi fan, o meglio i vecchi fan.
    Fifa 2010 sancisce il dominio di EA, anche se in nessuna edizione riuscirà mai ad avvicinarsi ai fasti di Pes 5-6, oltre a soffrire di qualche irritante bug del gameplay, come la difesa, e improbabili gol su parabola da improbabili posizioni e ancor meno convincenti gol da centrocampo, nonostante tutte le recensioni entusiastiche che lo considerano quasi un capolavoro, con voti oltre il 9.
    Nonostante ciò, Fifa 2010 è indubbiamente superiore a Pes 2010.

    Edizioni 2011: Pes cambia di nuovo struttura di gioco e pare sia l’anno della svolta proponendo un mix di simulazione e arcade come Pes 6, ma il nuovo sistema di passaggi è un disastro e lo penalizzano terribilmente rendendo la giocabilità a tratti molto irritante.
    Peccato, un tentativo che, se meglio sfruttato, poteva sicuramente riconquistare i vecchi fan e non. Questa edizione, comunque, ha dato speranza nella trepidazione dell’uscita di quella 2012, oltre ad intimorire EA. Ma purtroppo anche l’anno successivo i fan saranno per l’ennesima volta delusi…

    Edizioni 2012: un altro regresso di Pes. I fan perdono la pazienza; Konami pare sia in completa crisi, continuando a cambiare struttura di gioco per cercare di indovinare quella giusta, ma sembra quasi che lo faccia apposta per fare un dispetto ai vecchi fan speranzosi.
    Di nuovo un gioco decisamente arcade e frenetico che può soddisfare solo i fan del Tennis o Ping Pong, oltre a soffire di problemi colossali come portieri assolutamente inguardabili. Fifa 2012 regna incontrastata come simulazione calcistica, anche se i fan di Pes 5-6 sanno bene che EA non ha mai toccato quel livello, oltre a soffrire di bug divertenti del nuovo motore Inpact Engine che in alcune occasioni contorce gli arti dei giocatori e crea situazioni e animazioni fuori da ogni fisica, tant’è che su You tube
    partì una sorta di gara a chi riusciva a caricare i replay di Fifa con le situazioni e le contorsioni più bizzarre.
    I “non più fan” protestano in massa contro Konami e pretendono un immediato ritorno alle origini, sia per contrastare il dominio di Fifa, sia perché la pazienza è finita. E così avvenne!

    L’edizione del 2013 segna la svolta! Ennesimo stravolgimento del gioco.
    Pes è tornato ad essere un gioco simulativo, bello e divertente.
    I vecchi fan di Pes passati a Fifa ritornano a giocare a Pes.
    Anche se non un capolavoro, i fan ritornano a sorridere perché finalmente Konami è uscita dalla crisi esistenziale e dopo 6 anni si è rimessa sulla giusta carreggiata.
    Questo è il gioco che doveva essere Pes 2008: possiamo dire che Konami ha perso 6 anni di tempo e ciò tutto a vantaggio di Fifa.
    Il mondo ora è di nuovo spaccato in due tra Fifa e Pes, addirittura alcuni fan di Fifa delusi dall’edizione 2013, che considerano questa volta scattosa e confusionaria, si interessano a Pes.

    Edizione 2014: prossimamente…

    1. Quante cazzate! Pes 2013 é un buon titolo, ma nessun appassionato di calcio lo puó preferire a Fifa. Se non fosse per la Champions, non varrebbe manco la pena di parlarne. Io l’ho preso, provato e reso entro 24 ore. Se per errore, EA riuscisse ad avere le licenze di Champions League ed Europa League, Pes, con questa qualità di sviluppo, venderebbe meno di centomila copie. Ps3, 360 ed i calciatori vanno ancora in otto direzioni nette? Aiuto!@marco:

    2. @: hai raggione anonimo e mi sembre che su fifa 13 ci sono le licenze champions europa ,non si puo fare nemmeno il minimo paragone

    3. del piero nn ce in fifa

    4. No, ho Fifa13 e niente Champions.@nome:

    5. Fifa fa schifo,non è’ realistico x niente,PES e’ calcio allo stato puro! Non ci capite un cazzo@:

    6. Ah dimenticavo,ma cosa me ne frega se c’è 80 campionati tra l altro sconosciuti che non farà mai nessuno,quando posso avere Champions,Europa league,Libertadores,premier,serie a,liga,ligue1’eredivise,brasilerao,liga zon sagres…eccetera,posso creare stadi e non far giocare il Pescara All old trafford ma all Adriatico!FIFA e’ 100 anni indietro sembra di APRITE gli occhi,non siete veri intenditori,scusate ma ora fumo un po’ e dopo gioco a pes,ciò la Champions che mi aspetta,voi fate iR campionato arabo bollitiiiiiii@:

    7. Non sono affatto d’accordo con te…da anni gioco con Pes e condivido che alcune edizioni del gioco sono state deludenti ma , quest’anno, dopo aver giocato piu’ volte a Fifa , mi sono convinto che Pes 2013 vince la sfida…per la grafica dei calciatori che e’ possibile riconoscere uno per uno dal movimento e dal fisico; per l’atmosfera calda da stadio che crea; per le innovazioni fatte per i passaggi e per l’intelligenza artificiale; per il controllo che in Fifa fa sembrare i giocatori quasi sospesi in surplace quando toccano la palla mentre in Pes si sentono realmente aderenti sul prato….Pes e’ superiore anche nel tiro a rete, quest’anno modificato in meglio dalla lunga distanza e finalmente realistico….io non mi stanco mai di giocare a Pes 2013 mentre Fifa mi annoia subito..troppo arcade….

  2. Pes 2013 e il calcio sono la stessa cosa…su fifa ho giocato l’ anno scorso una decina di partite e quella meno “spettacolare” è finita 3 a 3. Ma quale simulazione? Parti da centrocampo con lanzafame e dopo aver dribblato 7 8 giocatori segni con un sombrero sul portiere, roba che manco maradona dei tempi d’ oro. Fatemi il piacere, pes è una simulazione calcistica, fifa diverte chi di calcio non capisce una sega…

    1. Certo. Magari mi convincete! Non discuto i gusti personali, ma oggettivamente avete scritto il contrario della raltà lo dico io, lo dice ogninrivista indipendente del settore, lo dicono i numeri….m@:

  3. Premessa:
    PES 2008, 2009, 2010, 2011, 2012 sono stati 5 passi falsi per Konami;
    FIFA 08, 09, 10, 11, 12 sono stati 5 passi avanti per EA.
    PES 2013 e FIFA 13 sono entrambi passi avanti, ma da qui a dire che PES 2013 se la gioca con FIFA 13 ne passa!
    Ho provato entrambi e il divario, nel complesso, è netto a favore di FIFA. FIFA migliora nel gameplay un gioco che difficilmente era migliorabile, mentre PES resta fastidioso con movimenti, animazioni e impatti calciatore/palla inguardabili, per non parlare dell’IA, certamente migliorata, ma a migliorare una cosa assente fino all’edizione scorsa, ci voleva poco. Tutti ormai si aspettavano solo schifezze da Konami e una non schifezza ha stupito al punto da parlare di bel gioco, ma mettiamo da parte le emozioni a caldo e valutiamo con obiettività i 2 titoli: FIFA 13 è ciò che ci si poteva aspettare e le sta suonando a PES, pur essendo uscito 1 settimana dopo; PES 2013 se la giocherebbe con FIFA se fosse uscito 3-4 anni fa, ma oggi deve correre, inseguire e sperare in un passo falso di FIFA per giocarsi il titolo di miglior gioco di calcio. Infine, una domanda: il successo degli ultimi 3 FIFA deriva molto dall’ascolto delle critiche degli utenti; Konami come può insistere, anno dopo anno, andando a tentativi, quando la risposta a “verso dove vogliamo andare?” è nelle critiche di 5 anni di PESsari incaz..volati?

  4. Ho letto solo commenti di fanatici.
    La differenza sta nel modo in cui volete riportare la realta’ nel gioco;
    PES: io ho difeso pes da sempre fino all’edizione 2009, era l’unico che insieme al buon vecchio WINNING ELEVEN offrivano davvero la realta del vero calcio in un gioco… ma dal 2010 O_o… ma per favore ragazzi!!! dai!!! siamo onesti… manichini di legno ricoperti da una pati na di plastica che ad ogni passaggio sembrava di mandare la palla contro un muro… davvero poco realistico! cosa me ne faccio della champions o europa league se sembra di giocare con dei polaretti! poco realistico davvero!!!
    FIFA: 2010-2011-2012-2013 4°-3°-2° e primo classificato… 4 capitoli, 4 miglioramenti (sempre a crescere si intende!!) dal 2010 e lui il migliore… siate oboettivi

    1. @Diego: esattamente .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>