La remontada dal Barcellona all’Oratorio Ranica

di Roberto Bosio Commenta

I primi a pensarci sono stati quelli del Barcellona. Dopo il 3 – 1 contro l’Inter a San Siro nella semifinale di andata di Champions League, avevano cercato di aumentare la pressione sui nerazzurri alla ricerca di una rimonta – che non avvenne mai.

Su Youtube apparvero due video che contenevano le dichiarazioni dei giocatori blaugrana e uno spot per caricare il pubblico in vista della partita.

L’idea, nonostante il risultato, è stata emulata in più occasioni durante questa annata sportiva. I primi sono stati quelli del Real Madrid prima dei quarti di finale di Champions League contro il Tottenham.

Poi è arrivato il turno della Sampdoria, con l’appello del capitano Angelo Palombo che insieme ad Andrea Poli cercava l’appoggio dei tifosi blucerchiati nonostante un periodo di risultati scadenti, a causa del quale la Sampdoria rischia di inire in serie B.

E alla fine sono arrivate anche le imitazioni del calcio dei dilettanti. Ne è un esempio il video all’inizio di questo post. Arriva da una squadra di calcio dilettantesca – l’Oratorio Ranica – e si intitola This is Fùbal.

L’idea è venuta a uno dei giocatori Niccolò Ghislandi, dopo aver visto il messaggio dei giocatori sampdoriani. Si è detto:

perché non mandiamo un video messaggio ai nostri tifosi, alla nostra società, in fondo se lo meritano.

Per fare il video ci sono volute due settimane, impiegate a girare le immagini e a montarle.

Il risultato finale è quello che avete sotto gli occhi. A differenza di quanto è avvenuto per il Barcellona, il video sembra aver prodotto qualche effetto, perché subito dopo la sua pubblicazione su YouTube, l’Oratorio Ranica è finalmente riuscito a vincere una partita nel girone di ritorno – per la cronaca contro la Finese. Forse è l’inizio della remontada di cui parlavano i giocatori blaugrana. Forse è solo che hanno iniziato a digerire i panettoni – come dice Niccolò Ghislandi nel video – e avrebbero vinto comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>