Sei un CalcioPro? Partecipa al nostro concorso!

di Marco Mancini 5

Parte il concorso di CalcioPro dedicato ai Mondiali. Secondo voi quali sono le nazionali che arriveranno in fondo alla competizione? Pensate che la Spagna, dopo la sconfitta nella prima giornata, raggiungerà i quarti di finale? E gli azzurri riusciranno a ripetere l’impresa di Berlino?

Se avete le idee chiare su come finirà il Mondiale, o se volete semplicemente misurare la vostra capacità di previsione sfidando gli altri lettori, CalcioPro, in collaborazione con Adidas, ve ne dà l’opportunità.

Compila il form che trovi su questo link e potrai partecipare al concorso che mette in palio dei ricchissimi premi. Un esempio? Ai tre che ne avranno azzeccate di più, CalcioPro regalerà le nuovissime scarpe da calcio F50, quelle usate da tanti campioni in questi giorni in Sudafrica.

Le F50 sono le scarpe preferite da quei calciatori che vogliono unire corsa e controllo di palla grazie alle nuove tecnologie che le hanno fatte scegliere a gente del calibro di Messi, Kakà, Villa e Gerrard. Le scarpe più leggere (poco più di 100 grammi!) e veloci che si possono trovare sul mercato, e che CalcioPro mette in palio, insieme a tanti altri grandiosi premi, come la maglia ufficiale della Germania, il pallone replica di quell’ormai famoso Jabulani, vero protagonista del Mondiale di Sudafrica, e le bandane UMU (uniti per il Sudafrica) prodotte per l’occasione. Vi basterà diventare fan del gruppo Facebook di CalcioPro e mandarci i vostri pronostici, e il gioco è fatto. La partecipazione è totalmente gratuita. Allora che aspetti? Compila il form che trovi nel banner qui di fianco ma affrettati perché hai tempo fino al 25 giugno!

Commenti (5)

  1. bè che dire, visto che hai le idee così chiare, partecipa al concorso, chissà che vinci 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>