Torino: incidente mortale in pullman, i responsabili scappano e spariscono nel nulla

di Marco Mancini Commenta

Momenti di paura ieri sera a Torino, con il pullman della squadra granata coinvolto in un tragico incidente che ha spezzato la vita di due persone e che mette in pericolo quella di una terza. Di ritorno dalla trasferta di Verona, l’autobus che trasportava squadra e dirigenti granata era fermo al casello dell’autostrada, quando un tir, arrivato a forte velocità, ha tamponato violentemente una Bmw che si trovava appena dietro l’autobus.

L’auto, molto più piccola di entrambi i mezzi, è stata ridotta ad una scatoletta, è finita sotto il pullman ed ha preso fuoco. Due persone, un ragazzo di 25 anni ed un uomo di 31, sono morti sul colpo, mentre il conducente è ora in ospedale dove è stato medicato per le ferite riportate e lotta tra la vita e la morte. Illesi invece i giocatori e i dirigenti del Toro.I due responsabili dell’incidente, il conducente del tir ed un passeggero, sono scappati a volto coperto, abbandonando il mezzo (che poi si è rivelato rubato), e correndo nelle campagne in cui hanno fatto perdere le proprie tracce.

L’incidente al pullman del Torino è stata una situazione scioccante.

Così ha definito l’accaduto Urbano Cairo, presidente della squadra. Uno shock che ha colpito tutti noi.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>