Calcio Tattoo: Arturo Vidal

di Marco Mancini 1

Lo chiamano “il Guerriero”, ma in realtà, come molti calciatori, nella vita privata è un tenerone. Stiamo parlando di Arturo Vidal, centrocampista della Juventus e delle nazionale cilena, idolo della tifoseria bianconera. Anche lui, come molti suoi colleghi, ha ceduto al fascino dei tatuaggi. Ma si è mantenuto cauto. Non si è riempito il corpo di scritte e immagini, ma se n’è fatti fare soltanto due, sui due avambracci.

Sul destro c’è scritto Alonso, il nome del figlio, e sul sinistro Arturo, ma non perché è il suo nome, ma quello di suo nipote a cui è molto legato. Chissà se dopo la vittoria di domenica scorsa adesso si tatuerà anche uno scudetto.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>