Il Barça, Mourinho e l’Olympique Lione: le confidenze di Cristiano Ronaldo

di Roberto Bosio Commenta

Finalmente è iniziata la nuova stagione calcistica, con un settembre che serve da lancio alla nuova annata. Un mese che per i club partecipanti alle Coppe europee sarà pieno di impegni. La musica della Champions League tornerà a farsi sentire negli stadi da martedì prossimo – e ci voleva.

Qualche giorno prima del debutto europeo nella più prestigiosa delle competizioni, Cristiano Ronaldo si è lasciato andare a qualche confidenza in un lunga intervista conccessa al giornale Marca.

Un’occasione per lui di parlare sui temi principali legati al Real Madrid, a cominciare dalla rivalità accanita con il Barcellona:

L’obiettivo è vincere, che sia la Liga o la champions League, che sono semrpe delle priorità per il Real Madrid. Questa stagione deve essere migliore della precedente.

Continua paragonando Inghilterra e Spagna:

Penso che con la Premier League, la Liga è il migliore campionato al mondo. Se notate, in genere, le squadre migliori sono inglesi o spagnole. non sono d’accordo quando si dice che il Barça ed il Real sono superiori in campionato, anche il Valencia ha una buona squadra in questa stagione.

Ma alla fine si sbilancia:

Penso che il Barça sia una delle migliori squadre al mondo. Sarà per forza dura giocare contro di loro. Per vincere bisognerà essere al 100%. Ma penso anche che noi siamo più competitivi, più maturi e più sperimentati. E’ per questo che io penso che questa stagione sarà quella del Real Madrid.

E per realizzare una grande stagione, le Merengues potranno contare sul loro allenatore José Mourinho. Vero e proprio show man, è una manna per i media.

In questi ultimi mesi, il coach portoghese si è distinto per diversi eccessi in conferenza stampa come sul campo. Ha mantenuto comunque il sostegno dei suoi giocatori, e CR7 non si distingue dai suoi compagni:

Mourinho è prima di tutto, un mio amico. E poi, è il mio allenatore. Infine è una persona che ammiro, con il quale sono felice di lavorare e con il quale imparo qualcosa ogni giorno.

Infine Cristiano Ronaldo ha parlato dell’Olympique Lione, il club che ha eliminato il Real per due colte dalla Champions negli ottavi di finale – mentre ora è nello stesso girone delle Merengues:

La verità è che vorrei conoscere delle nuove squadre

e ride della battuta.

Già quando ero a Manchester avevo giocato contro di loro qualche volta. E nelle due ultime stagioni contro il Real Madrid, abbiamo ugualmente giocato contro di loro. E’ una squadra complicata da affrontare, per me è il miglior club di Francia. Ma comunque, abbiamo già saputo mostrare che potevamo essere superiori a loro sul campo da gioco, anche se sappiamo che non sarà facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>