Serie B 39/a: Lecce, Brescia, Cesena, Sassuolo, Torino, Cittadella. Le prime sei

di Moreno Commenta

Ascoli – Lecce: 1-2. 66’ Corvia (L), 78′ Bernacci (A), 90′ Defendi (L).
Brescia – Ancona: 3-0. 32’ Caracciolo (B), 82′ Rispoli (B), 86′ Caracciolo (B).
Cesena – Padova: 2-0. 28’ Giaccherini (C), 54’ Giaccherini (C).
Cittadella – Frosinone: 0-1. 64’ Stellone (F).
Gallipoli – Crotone: 2-3. 33’ Ginestra (C), 37’ Degano (C), 79′ Sosa (G), 90′ Artistico rig. (G), 90′ Zito (C).
Grosseto – Piacenza: 3-3. 1’ Sambugaro (P), 20’ Consonni (G), 33’ Pichlmann (G), 56’ Sambugaro (P), 73’ Pichlmann (G), 90′ Avogadri (P).
Mantova – Modena: 1-1. 32’ Catellani (Mo), 80′ Caridi rig. (Ma).
Sassuolo – Torino: 2-3. 3’ Bianchi rig. (T), 54’ Scaglia (T), 67’ Quadrini (S), 79′ Gasbarroni (T), 90′ Zampagna (S).
Vicenza – Empoli: 2-1. 19’ Bjelanovic (V), 28’ Eder (E), 72’ Sgrigna rig. (V).
Albinoleffe – Salernitana: lunedì 10/05 ore 20,45

Ascoli-Lecce 1-2: i salentini espugnano anche il del Duca e a questo punto non restano che le formalità tra il Lecce di Di Canio e la serie A. Sblocca Corvia dopo 66′ di gioco nel corso dei quali locali e ospiti si equivalgono. Passano 11′ e i biaconeri trovano il pari con  Bernacci ma al 2′ di recupero, Defendi insacca il gol partita.

Brescia-Ancona 3-0: tutto facile per le Rondinelle nonostante le previsioni. Uno scatenato Caracciolo insacca una doppietta personale con cui sblocca – al 29′ – e chiude – all’87’ – la gara. In mezzo, la rete di Rispoli a chiudere il match.

Cesena-Padova 2-0: il Manuzzi regala l’ennesima gioia agli emiliani, bravi a conservare lucidità e serenità nonostante la posta in palio diventi sempre più importante con il passare delle giornate. La vittoria del Cesena porta la doppia firma di Giaccherini, in rete al 27′ e al 54′.

Cittadella-Frosinone 0-1: per i ciociari, tre punti di platino che forse mettono il club laziale nella condizione di guardare alle ultime di campionato con maggiore tranquillità. Battuta d’arresto pesante per il Cittadella, a cui non è bastato il cuore per far fronte alla paura di vincere. Stellone archivia la pratica al 64′.

Gallipoli-Crotone 2-3: via del Mare svela l’ennesima capacità di lottare da parte dei pugliesi, ma il Crotone continua ad avere fame. Di sogni. Ospiti in vantaggio al 33′ con Ginestra e bravi a raddoppiare al 38′ con Degano. Nella ripresa, a 10′ dal termine, Sosa segna e riapre le speranze locali. Nel recupero, ancora due reti: Zito segna il terzo gol per il Crotone e Artistico accorcia dal dischetto.

Grosseto-Piacenza 3-3: Sambugaro al 1′, lo stesso calciatore si ripete al 56′. Il Piacenza sembra non volersi fermare nonostante la salvezza non sia più in discussione. A farne le spese, i toscani, che non riescono a fare meglio del pareggio. Di Consonni al 20′ e doppio Pichlmann (34′ e 73′) le reti dei padroni di casa ma Avogadri fa 3-3 al 96′.

Mantova-Modena 1-1 : Catellani e Caridi fissano il punteggio sul risultato di parità. Il punto in classifica va di lusso ai virgiliani mentre non muove più di tanto la posizione dei gialloblu, fermi immobili a metà graduatoria.

Sassuolo-Torino 2-3 : si rimette in corsa il Torino che va a segno dopo 3′ con un rigore trasformato da Bianchi. Il gol di Scaglia al 5′ della ripresa è un momento significativo del match, visto che Quadrini e Zampagna non possono che – in due occasioni – solo accorciare il divario. Gasbarroni infila il gol partita.

Vicenza-Empoli 2-1: il Vicenza ferma l’Empoli di misura. Sblocca Bjelanovic al 19′. L’Empoli accorcia le distanze al 27′ col solito Eder ma non riesce a fare di più. Al 72′ Sgrigna insacca dagli undici metri.

Triestina-Reggina 2-1: importante vittoria locale nell’anticipo del venerdì. Della Rocca e Colombo vanificano il gol di Missiroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>