Serie B 38^ giornata: Livorno e Grosseto, avanti tutta; pari tra Albinoleffe e Brescia. Spettacolo in Avellino-Parma

di Moreno Commenta

Vicenza-Rimini 2-0
Albinoleffe-Brescia 1-1
Ascoli-Modena 1-2
Avellino-Parma 3-3
Cittadella-Grosseto 0-2
Mantova-Treviso 3-1
Pisa-Ancona 2-0
Salernitana-Livorno 0-2
Sassuolo-Frosinone 1-1
Triestina-Piacenza 0-0

Vicenza-Rimini: una rete per tempo consente ai padroni di casa di portare in cascina i tre punti ed inguaiare il Rimini, entrato in zona retrocessione. Apre la rete immediata di Forestieri al 3′, il raddoppio di Volta al 25′ della ripresa chiude l’incontro.

Albinoleffe-Brescia: gara importantissima in ottica paly off, con entrambe le formazioni in cerca dei punti decisivi per assicurarsi la miglior posizione possibile. Come accade in questi casi, un tempo per parte va a chiudere in pareggio un incontro ben giocato dai locali nella prima frazione (in gol Ruopolo al 15′) e che ha visto la grande reazione del Brescia nella ripresa con il ritorno al gol di Possanzini.

Ascoli-Modena:
fondamentali i tre punti per il Modena che scavalca in classifica la Salernitana e continua la scalata per la permanenza in A. De Oliveira e Bruno a segno per i canarini, Soncin accorcia le distanze alla fine della gara.

Avellino-Parma: dopo un primo tempo di grinta e poca precisione da parte dei reparti offensivi, la ripresa regala sei reti ed una gara scoppiettante. Un punto che agli irpini non consente di fare i salti di gioia ma sulla corsa alla terzultima è l’ennesimo punto rosicchiato alla Salernitana. Morrone, Reginaldo e Troest in gol per gli ospiti; Aubameyang, Babù e Ciotola per i biancoverdi.

Cittadella-Grosseto:
accade tutto in 9′, tra il 20′ e il 29′ della ripresa quando gli ospiti decidono di mettere il turbo e chiudono il match con un doppio colpo firmato da Sansovini prima e Vitiello poi. Toscani in zona play off e capaci di giocarsi al meglio le possibilità in questo finale di stagione.

Mantova-Treviso: il ritorno del miglior Godeas della stagione, autore di una tripletta e capace di prendere per mano i compagni e condurli fino alla vittoria, consente ai padroni di casa di mettere a tacere le velleità avversarie. Di Missiroli la rete della bandiera.

Pisa-Ancona: Trevisan e Joelson e il Pisa di Bruno Giordano va. Non era semplice battere l’Ancona nel momento di maggiore forma fisica dei marchigiani, ragion per cui la vittoria dei toscani pare ancor più importante.

Salernitana-Livorno: serviva una vittoria ai labronici ed i tre punti sono arrivati solo nel finale. Ci sono voluti 84′ per scardinare la retroguardia locale e mandare in gol Miglionico. L’acuto di bomber Ciccio Tavano arriva al 40′ della ripresa.

Sassuolo-Frosinone:
sblocca Eder nel corso della prima parte del primo tempo e rimonta Noselli nella seconda frazione. Un pareggio che rispecchia nel migliore dei modi l’andamento equilibrato di una gara importante per i padroni di casa, che cercano punti play off.

Triestina-Piacenza: con l’ennesimo pareggio, la Triestina sta perdendo per strada punti preziosi ai fini della lotta per la promozione. Preggio a reti inviolate in casa di un Piacenza coriaceo e combattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>