Serie B 8a giornata: Frosinone – Reggina 1-2

di Moreno 3

Anticipo delle 12.30 dell’ottava giornata di serie B.
Stadio Matusa, Frosinone
Frosinone-Reggina 1-2
Reti: 3′ rig. Viola (R), 15′ Bonazzoli (R), 19′ rig. Lodi (F)

Reggina dirompente fin dalle prime battute, il Frosinone si trova costretto a inseguire già dopo 3′ di gioco. La partenza dei calabresi è efficace: il cronometro fa in tempo a fare tre giri di lancette e gli ospiti sono già in vantaggio.

Al 3′, un fallo di mano in area ciociara commesso da Bocchetti determina il penalty per gli amaranto: dal dischetto Viola è impeccabile e etrafigge Sicignano con una conclusione di potenza che si insacca sotto la traversa. L’undici di Carboni fatica a ingranare, le trame proposte dal Frosinone non producono azioni da rete e sono semmai gli ospiti – ben messi in campo – a rendersi ancora pericolosi.

Le ripartenze in velocità di Rizzato e compagni sanno creare scompiglio nella retroguardia locale ed è ancora la Reggina, stavolta con un acuto di Bonazzoli, a colpire: è il 12′ quando l’attaccante raccoglie di testa un pallone crossato dalla sinistra, lo stacco è imperioso, la palla finisce in rete.

Tra i padroni di casa, il più attivo pare Lodi che si trova costretto ad azioni solitarie e personali per tentare di rimanere in scia. E’ l’ex empolese, al 19′, ad accorciare il risultato sfruttando il tiro dagli undici metri concesso per fallo di Sansone su Giosa.

Il gol scuote i locali che sfiorano il pareggio al 32′: la conclusione di Di Carmine si stampa sulla traversa. Sul finale di frazione vanno annotate altre due palle gol: la prima capita sulla testa di Cariello, conclusione alta; la seconda su quella di Bonazzoli, sfera a lato.

Nella ripresa parte meglio il Frosinone che, al 7′, sfiora il 2-2 con Sansone (ottima, nella circostanza, la chiusura di Giosa). Sette minuti dopo è Acerbi, a tu per tu con Sicignano, a divorare l’allungo calciando sul portiere ma l’occasionissima capita ai locali: Tavares supera Puggioni in uscita ma Rizzato riesce a salvare la propria porta con una respinta sulla linea. Di Di Carmine e dello stesso Tavares gli ultimi due tentativi ma la retroguardia ospite riesce a difendere il gol in più.

Commenti (3)

  1. la reggina ha dato prova di forza vincendo una partita difficile contro un frosinone mai domo, alla fine la squadra di atzori e’ riuscita a portare a casa 3 punti importantissimi sia per l’umore sia perche’ proiettano gli amaranto al secondo posto della classifica. forza reggina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>