Lazio superiore alla Roma, parola di Brocchi

di Gioia Bò Commenta

C’è già ara di derby nella Capitale, con Roma e Lazio impegnate e rinforzare le rispettive rose in vista della prossima stagione. Ad accendere il fuoco della discordia ci pensa Cristian Brocchi, sicuro che la sua Lazio sia più forte dei cugini:

Questa Lazio è costruita per stare ai vertici. Siamo migliorati e i nuovi hanno portato esperienza e personalità. L’entusiasmo forse è eccessivo, ma si sa che in questa città si vive di eccessi. È bello vedere i propri tifosi che sognano obiettivi importanti. Già lo scorso anno eravamo più forti della Roma e lo saremo anche l’anno prossimo.

Un’affermazione che aprirà inevitabili dibattiti in rete e sulle pagine dei giornali, in attesa che il prossimo campionato dia la misura delle reali potenzialità delle due squadre sul rettangolo verde. Intanto il centrocampista dei biancazzurri fissa gli obiettivi:

Milan ed Inter sono ancora sopra le altre squadre perché hanno tanti campioni, ma come lo scorso anno anche qualcun altro potrebbe dire la sua nel campionato. Noi abbiamo messo tutto quello che avevamo per raggiungere la Champions, e l’obiettivo è sfumato solo per la differenza reti, ma questo sarà uno stimolo in più per centrarlo l’anno prossimo. C’è ancora più entusiasmo della scorsa stagione perché veniamo da un campionato esaltante e partiamo con la voglia di ripeterci e di fare ancora meglio.

E ancora:

Due anni fa non avevamo una rosa all’altezza della situazione e ci siamo concentrati sul campionato piuttosto che sull’Europa, Quest’anno invece ce la possiamo giocare. Il nostro obiettivo è arrivare in Champions e conquistare quello che non siamo riusciti a prenderci l’anno scorso.

Obiettivi che possono essere alla portata della Lazio, grazie agli acquisti delle ultime settimane:

Abbiamo fatto degli ottimi acquisti nei ruoli in cui ne avevamo bisogno. Cana è un valore aggiunto, è un leader e spero riuscirà a mettere in campo le sue qualità. Il gol non sarà più un problema perchè Klose e Cissè sono due attaccanti di spessore e realizzano sempre tanti gol, ma ci sarà bisogno di tutti.

Questo è quanto. Il campo poi ci dirà se le aspettative di Brocchi e dei tifosi biancazzurri troveranno conferma nelle prestazioni della squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>