Formazioni Napoli – Catania, i tre tenori in campo

di Marco Mancini 1

Ora che la Champions League è stata archiviata e per la finale di Coppa Italia ci vogliono due mesi, il Napoli può giocare nel modo migliore possibile, e cioè con tutti i titolari in campo. Stop al turnover dunque, specialmente perché affrontare il Catania di questi tempi è forse persino più complicato di squadre come l’Inter. I siciliani infatti arrivano da un periodo di forma strepitoso che li ha portati persino nella zona europea, ed anche se riteniamo difficile che la squadra di Montella il prossimo anno disputi l’Europa League, nel calcio non si può mai dire.

QUI NAPOLI – Come detto, Mazzarri avrà tutti a disposizione tranne Maggio che rientrerà il prossimo mese a causa di un problema muscolare. C’è persino l’imbarazzo della scelta visto che rimane ancora incerto se schierare Inler o Gargano, anche se quest’ultimo sembra in vantaggio. I partenopei sanno che, dopo la sconfitta di ieri della Roma ed i problemi di formazione della Lazio, non possono permettersi di perdere altro terreno, e così imposteranno una gara all’assalto, affidando ad Hamsik, Cavani e Lavezzi il compito di finalizzare, ma stando attenti a non prendere contropiede, visto che i siciliani sono davvero pericolosi in questo fondamentale. L’unica “vittima” del turnover potrebbe essere Cannavaro che dovrebbe partire dalla panchina.

QUI CATANIA – Montella dovrà fare a meno di Motta sicuramente, ma con ogni probabilità anche di Almiron. L’ex juventino verrà provato fino all’ultimo momento, ma non è detto che riuscirà a scendere in campo dal primo minuto, a meno di correre qualche rischio. Nell’eventualità Llama o Ricchiuti sono già pronti a prendere il suo posto. Per il resto la formazione è quella di sempre, con 4 difensori, Izco, Lodi e Marchese che sono centrocampisti molto difensivi e che chiuderanno ogni varco e rilanceranno in avanti per Gomez e Bergessio che sanno come mettere in difficoltà le difese avversarie.

Probabili formazioni:

Napoli (3-5-2): De Sanctis; Campagnaro, Fernandez, Aronica; Zuniga, Gargano, Dzemaili, Dossena, Hamsik; Lavezzi, Cavani.

Catania (4-3-1-2): Carrizo; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Barrientos; Izco, Lodi, Marchese; Almiron; Gomez, Bergessio.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>