Qualificazioni mondiali: gli USA battono Cuba, Argentina salvata all’ultimo minuto

di Marco Mancini Commenta

La giornata di ieri è stata molto produttiva per il calcio mondiale. Le qualificazioni al torneo del 2010 non ci sono state solo in Europa, ma in tutto il mondo. Spicca, tra le tante sfide, quella storica tra Stati Uniti e Cuba, che dopo oltre 60 anni tornano a sfidarsi sull’isola di Castro. Il clima è stato molto teso, sia sugli spalti che quello metereologico, visto l’imminente uragano che si sta per abbattere sull’isola, ma la gara si è svolta regolarmente ed è terminata 0-1 per gli States.

Le gare più attese però sono state in Sudamerica, dove bisognava vedere se le big tornavano a fare le grandi o se rischiavano veramente l’eliminazione. L’Argentina si è salvata proprio all’ultimo con la rete di Aguero nel finale della gara contro Paraguay capolista.  L’Uruguay torna in corsa per la qualificazione battendo la Colombia, mentre il Brasile, che giocherà mercoledì, è momentaneamente fuori da ogni gioco. Nessuna sorpresa in Africa, mentre i gironi finali in Asia si aprono con le vittorie di Corea del Nord, Qatar e Giappone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>