Qualificazioni Brasile 2014: girone complicato per l’Italia

di Marco Mancini Commenta

Dopo due o tre sorteggi favorevoli, stavolta l’urna della Fifa non è stata ugualmente benevola con gli azzurri. Per ottenere il biglietto che manda i ragazzi di Prandelli al Mondiale del 2014, quello che si svolgerà in Brasile, l’Italia dovrà fronteggiare la temibile Danimarca, nazionale che si è qualificata al primo posto nel girone per gli Europei davanti al Portogallo, ma anche la pericolosa Repubblica Ceca che ha ottenuto la qualificazione europea ai play-offs.

Un po’ più semplice la Bulgaria, una nazionale che non è tra le big del calcio mondiale da circa 20 anni, ma che si rivela sempre ostica da affrontare, mentre le squadre “materasso” saranno Armenia e Malta, anche se bisogna stare attenti agli armeni che hanno sfiorato i play-offs nel girone di Russia e Irlanda, finendo terzi.

Insomma, forse un girone più difficile non ci poteva capitare, anche se l’urna si è divertita a giocare degli scherzi niente male. Alcuni gironi sono davvero insulsi, con tante squadre di medio livello che li rendono equilibrati, mentre altri sono davvero terribili. Oltre a quello degli azzurri infatti c’è il girone I che vede Francia e Spagna insieme, a vedersela con le povere Finlandia, Georgia e Bielorussia; oppure il girone C dove con la Germania sono capitate anche la Svezia, l’Irlanda e l’Austria. Questi i gironi europei per le qualificazioni a Brasile 2014.

GRUPPO A: Croazia, Serbia, Belgio, Scozia, Macedonia, Galles.

GRUPPO B: Italia, Danimarca, Repubblica Ceca, Bulgaria, Armenia, Malta.

GRUPPO C: Germania, Svezia, Irlanda, Austria, Faroe, Kazakhstan.

GRUPPO D: Olanda, Turchia, Ungheria, Romania, Estonia, Andorra.

GRUPPO E: Norvegia, Slovenia, Svizzera, Albania, Cipro, Islanda.

GRUPPO F: Portogallo, Russia, Israele, Irlanda del Nord, Azerbaijan, Lussemburgo.

GRUPPO G: Grecia, Slovacchia, Bosnia-Herzegovina, Lituania, Lettonia, Liechtenstein.

GRUPPO H: Inghilterra, Montenegro, Ucraina, Polonia, Moldavia, San Marino.

GRUPPO I: Spagna, Francia, Georgia, Bielorussia, Finlandia.

Le partite di qualificazione cominceranno il prossimo 7 settembre con Bulgaria-Italia.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>