Milan: buone notizie da Ibra, cattive da Van Bommel

di Marco Mancini 1

L’ambiente del Milan non riesce a vivere un attimo di serenità. Accantonato l’allarme Ibrahimovic che pochi giorni fa ha affermato di pensare al ritiro, ora la nuova grana si chiama Mark Van Bommel. Il centrocampista olandese, che nella seconda parte dello scorso campionato ha sostituito talmente bene Pirlo da far decidere alla dirigenza di perderlo a parametro zero, potrebbe presto lasciare i rossoneri.

L’ex capitano del Bayern Monaco ha infatti affermato pochi minuti fa che gli piacerebbe concludere la carriera al Psv Eindhoven, club per il quale tifa e di cui ha vestito la maglia per 6 anni. Una dichiarazione che di per sé non creerebbe problemi, se non che ha poi aggiunto che, quando tornerà in Olanda, non sarà per organizzare il ritiro, ma per vincere ancora qualcosa prima di appendere gli scarpini al chiodo.

Considerando che a fine stagione avrà 35 anni e che il suo contratto scade proprio a giugno, si capisce facilmente come stia seriamente pensando di tornare ad Eindhoven proprio nella prossima stagione, visto che, tornando troppo vecchio, non avrebbe tanto tempo per vincere qualcosa. Inoltre si vocifera che il PSV si sia già messo in contatto con il calciatore, anche se a livello ufficiale non è ancora consentito. Per questo ora i rossoneri sembra stiano accelerando per Montolivo che dovrebbe arrivare a gennaio, o al massimo a giugno gratis.

Ma dicevamo che c’erano buone notizie sul fronte Ibrahimovic. Lo svedese si è reso conto di aver alzato un polverone quando qualche giorno fa ha detto di pensare di ritirarsi, e così ha voluto aggiustare il tiro dichiarando di voler giocare almeno un altro mondiale prima di abbandonare il calcio. E siccome al prossimo mondiale mancano due anni e mezzo, significa che ancora per un po’ lo vedremo sul campo verde. Poi se ciò avverrà con la maglia a strisce rosse e nere o no, questo non lo sa nemmeno lui.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>