Champions League: Milan – Viktoria Plzen 2-0

di Giovanni Ferlazzo 2


Champions League 2a giornata, gruppo H
Stadio Giuseppe Meazza di Milano

Milan – Viktoria Plzen 2-0

Reti: 8′ st Ibrahimovic (rig.) (M); 21′ st Cassano (M)

Il Milan riprende il cammino in Champions League dopo il pareggio in extremis strappato al Barcellona nella prima giornata del gruppo H. A San Siro arrivano i cechi del Viktoria Plzen, squadra certamente abbordabile per gli uomini di Allegri in cerca però della miglior taratura in questo inizio di stagione. Si rivede in campo Ibrahimovic, affiancato in avanti da Cassano. Gli ospiti si presentano invece con l’unica punta Duris.

Primo tempo complicato per i rossoneri che faticano a trovare il bandolo della matassa e mettere in seria difficoltà i cechi, apparsi invece pimpati ed in grado di creare pericoli alla difesa del Milan. C’è da dire che le occasioni per gli uomini di Allegri non sono mancate, ma sprecano soprattutto con Seedorf sul finire del tempo che da posizione ravvicinata, seppur defilata, decide di mettere in mezzo invece di concludere in porta, senza trovare nessun compagno pronto a ribadire in rete. Il Plzen si rende pericolossisimo nelle ripartenze, e sfiora addirittura il vantaggio in un paio di occasioni. La prima frazione si chiude dunque sul 0-0, con un po’ di fischi ad accompagnare l’uscita dal campo delle due squadre.

Ripresa di tutt’altra caratura. Questa volta il Milan è più squadra e sblocca la partita al settimo minuto. Ibrahimovic si procura infatti un calcio di rigore per fallo di mano, parso netto, di un difensore del Viktoria. Si presenta lui stesso dal dischetto e spiazza il portiere portando in vantaggio i suoi. La rete sveglia i Campioni d’Italia e spegne un po’ l’entusiasmo degli ospiti, che hanno protestato parecchio in occasione della concessione del tiro dagli undici metri. I padroni di casa regalano sprazzi di calcio spettacolo e raddoppiano meritatamente intorno al ventesimo: splendido assist di Ibrahimovic per Cassano che con un colpo sotto batte Cech chiudendo di fatto la partita. Il Plzen prova a rientrare in partita alla fine del match, ma il Milan controlla bene e sfiora anche il 3-0 con Cassano.

Finisce qui. Vittoria meritata per gli uomini di Allegri che volano in testa al girone in compagnia del Barcellona, che ha strapazzato in trasferta per 5-0 il Bate Borisov, prossimo avversario dei rossoneri. Nonostante qualche rischio, la difesa sembra essere tornata quella compatta dell’anno scorso. Buone notizie dunque in vista del big match di domenica sera contro la Juventus.

Photo credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>