Beckham: il recupero sarà più lungo del previsto

di Marco Mancini Commenta

Il miracolo non è avvenuto e, anzi, è accaduto il contrario. Dopo l’infortunio grave che ha costretto David Beckham a saltare tutto il resto della stagione con il Milan, si sperava che il tendine d’Achille del centrocampista guarisse in tempo per il Mondiale.

Ma le ultime notizie che arrivano dai medici non sono per nulla confortanti, e parlano di un tutore al piede che non consentirà al calciatore di correre per altri 3 mesi. Questo significa niente Mondiale, e nemmeno campionato con i Los Angeles Galaxy, visto che tra riabilitazione e ritorno in forma tramite allenamenti, il ritorno in campo è previsto per novembre. Se i Galaxy dovessero raggiungere i play-offs, Beckham potrebbe partecipare almeno a quelli, ma il rammarico rimane per quanto riguarda il Mondiale, l’ultimo della sua carriera e per cui ha duramente lavorato negli ultimi due anni, e che rimarrà soltanto un sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>