Milan, Ancelotti sponsorizza Tassotti

di Gioia Bò Commenta

E’ andato via da Milano per cercare nuove emozioni, trovandole in quel di Londra, dove al primo anno di Premier è riuscito ad aggiudicarsi il campionato. Carlo Ancelotti si gode il suo momento di gloria ed i complimenti che arrivano anche da chi non ti aspetti, come Mourinho, ad esempio:

Mi ha mandato un messaggio, gli ho risposto e poi ci siamo sentiti. Ci siamo fatti i complimenti a vicenda per i risultati.

Risultati dei quali è rimasto digiuno il suo Milan, che dalla prossima stagione cercherà di ricostruirsi un’immagine vincente, con o senza Leonardo in panchina. Ma se il brasiliano venisse esonerato, chi sarebbe l’allenatore adatto per i rossoneri? Ancelotti non ha dubbi in proposito:

Per esperienza e per conoscenze l’uomo giusto è Mauro Tassotti. E’ l’allenatore più indicato, lavora con la squadra da 10 anni e sa perfettamente quali sono pregi e difetti di tutti i calciatori che compongono la rosa milanista.

Galliani seguirà il consiglio dell’ex tecnico del Milan?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>