Lazio, Zauri indagato per riciclaggio

di Marco Mancini Commenta

Era Luciano Zauri il nome che gli inquirenti avevano tenuto nascosto fino a questo momento, nell’ambito dell’inchiesta su di un conto sospetto in Svizzera. Il difensore della Lazio, secondo l’accusa, avrebbe incassato un milione di euro nell’ambito del trasferimento, effettuato nell’estate del 2011, dalla Sampdoria al club capitolino.

Secondo l’accusa il calciatore ed il suo procuratore, Tullio Tinti, sarebbero sospettati di aver effettuato una transazione, attraverso banche americane (anche la giustizia statunitense sta indagando), per far finire i soldi in un conto svizzero riconducibile al calciatore. Tutto per non pagare le tasse su questa trattativa. Vedremo come andrà a finire quest’altra storia, ma ora che si stava facendo un po’ di chiarezza sulle scommesse, ecco piovere un’altra grana in casa Lazio.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>