Calcio Taoo: Djibril Cissé

di Stefano Rodinò Commenta

E’ difficile trovare un calciatore che sia più tatuato del nuovo acquisto laziale Djibril Cissè. Vero patito della Body art ha il corpo quasi completamente tatuato.  Sul suo corpo si può trovare di tutto, compresi alcuni tattoo legati alle squadre dove ha militato. Uno è il logo del  club Panathinaikos, fatto per ringraziare la sua ex squadra con la quale ha vinto campionato e Coppa  ed è riuscito  a conquistare i mondiali del 2010 grazie ai tanti gol segnati con quella  maglia.

Il secondo che riguarda le sue vecchie squadre è la scritta Celeste che ha sul petto, fatta ai tempi della sua militanza nel Marsiglia per onorare i colori dell’ Olympique. Infine il significato delle grandi ali tatuate sulla schiena è da cercare nel mondo religioso. Islamico di fede, Cissè si è convertito al cattolicesimo e visto che Djibril è la traduzione araba di Arcangelo Gabriele, ha deciso di farsi tatuare sul corpo le sue ali. Ora tutti i tifosi della Lazio sperano di volare in alto, con lui e con le sue ali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>