Maradona contro la Juve: hanno agganci in federazione e tra gli arbitri

di Alba D'Alberto Commenta

Maradona è stato intervistato a Dubai sull’ultimo scudetto ottenuto dalla Juventus e non è riuscito a trattenersi dal criticare i bianconeri e il modo con cui hanno conquistato l’ennesimo riconoscimento italiano. 

maradona ritorno bufala

In sintesi, quello che Maradona ha dichiarato è che la Juve ha senz’altro meritato lo scudetto alla luce dei risultati ottenuti, ma in fondo ha avuto tanta tanta fortuna con la C maiuscola. E non solo: sicuramente ad oliare il meccanismo calcistico ci hanno pensato anche gli arbitri e qualche aggancio della Juventus in Federazione. Parole forti in un’intervista fiume dove si parla anche del Napoli e di Totti, di Conte e dei giocatori che hanno reso possibile l’impresa della Vecchia Signora. L’intervista integrale la potete leggere qui, ci limitiamo di seguito a presentare quel che Maradona ha detto sulla Juve:

E’ meritato. La Juve ha fatto tantissime partite senza perdere punti però devo dire anche che ha vinto con un grandissimo cu**. Loro calciavano due tiri in porta e facevano quattro gol. Non sto piangendo ma dico la verità come la sa tutta l’Italia. […] La Juve fa quattro gol ogni due tiri, così non si può giocare. Nei bianconeri segnano tutti, tutti quelli che entrano segnano. Va in vantaggio col minimo sforzo. Io dico cu** perchè lo sento dentro di me, ma non posso negare che la Juve ha un grandissimo allenatore, un grandissimo collettivo, una grandissima rosa, la società sa cosa deve fare. Nel momento difficile la Juve ha saputo risolvere problemi che il Napoli non ha saputo risolvere, perchè quando doveva comprare non ha comprato. Questo la gente lo sa molto bene. Io non sono amico nè di De Laurentiis nè di nessun dirigente. Io voglio il meglio per la gente e quest’anno la gente voleva di più, ma Sarri non aveva i giocatori che aveva Allegri. Buffon? Sembra un ragazzino di 18 anni. E’ stato determinante per lo scudetto. […] Aiuti arbitrali alla Juve? La Juve ha dei giocatori fenomenali nella federazione italiana e negli arbitraggi italiani. Non è nuovo (lo ripete tre volte, ndr). Qualsiasi problema abbia in campo un giocatore della Juve ha ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>